Sport, 09 ottobre 2018

Telenovela CR7: lui vola a Lisbona dai legali, altre tre donne lo accusano di stupro

La famiglia del portoghese chiede giustizia sui social, mentre il caos aumenta come in maniera davvero anomala

LISBONA (Portogallo) – Sembra tutto assurdo, visto che ogni giorno esce una notizia nuova e Cristiano Ronaldo, in tutto questo trambusto di accuse di stupro mosse nei suoi riguardi, sarebbe volato a Lisbona per incontrare i suoi legali.

In un’intervista al “Sun”, l’avvocato di Kathryn Mayorga, Leslie Stovall, ha detto che oltre alla sua assistita ci sarebbero altre tre donne che avrebbero denunciato violenze sessuali subite dal campione portoghese. L’avvocato non ha fatto nessun nome, ma una donna sosterrebbe di essere stata ferita, un'altra di essere stata violentata dopo un party e infine la terza di aver firmato un patto di riservatezza con il portoghese nove anni fa.

Stando al tabloid ci sarebbe un altro caso datato 2005, quando una ragazza inglese aveva denunciato un aggressione sessuale da parte dell’allora giocatore dello United: CR7 venne interrogato per nove ore e il caso venne archiviato. Ora alcuni vorrebbero anche che quel caso venne riaperto.

Un polverone incredibile che si è sollevato tutto di colpo, tutto nel giro di pochi giorni, che ha spinto la famiglia di Ronaldo a chiedere giustizia. La sorella Katia ha lanciato una compagna social. Su Instagram ecco la foto del portoghese in versione Superman: "Voglio vedere chi ha il coraggio di mettere questa foto sul proprio profilo per una settimana e fare una catena per lui... Dal Portogallo, da lui, dai nostri, dall'unione del popolo... dalla giustizia, se lo merita".

Guarda anche 

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport

Clamoroso: in FIFA 22 non ci sarà la Svizzera!

BERNA – C’è sgomento anche in seno alla Federazione svizzera di calcio: la Nazionale rossocrociata, infatti, sarà una delle squadre che non sara...
14.09.2021
Sport

Anche col “Crus” il Lugano continua a convincere

LUGANO – “Senza Maric neanche gioco”. Così aveva parlato nella consueta conferenza stampa pre partita Matti Croci-Torti, alla vigilia della sua p...
13.09.2021
Sport