Sport, 06 ottobre 2018

Sponsor in fuga da CR7? Yamamay lo difende: “È tutto inverosimile"

L’azienda, di cui Ronaldo è uomo immagine, non cambia il piano di investimento: “Vale la presunzione di innocenza”

TORINO (Italia) – Se la Nike e la EA Sports hanno messo le mani avanti in merito al caso di stupro che riguarda Cristiano Ronaldo, e che sta facendo parlare tanti se non tutti nel mondo, c’è chi sostiene il campione portoghese della Juventus.

“Siamo in piena campagna, non abbiamo modificato il nostro piano di investimento e continuiamo il nostro percorso pubblicitario, che sta andando benissimo, perché crediamo che in questi casi valga sempre la presunzione di innocenza”, ha sentenziato a l’”Ansa” Gianluigi Cimmino, ad del gruppo Yamamay.

“Mai come questa volta vale la presunzione di innocenza – ha esordito - Monitoriamo ovviamente costantemente l'evoluzione di questa vicenda che ci sembra talmente inverosimile che siamo convinti che si sgonfierà nel giro di pochissimo tempo.  Dal movimento #MeToo abbiamo imparato tante cose positive ma anche tante negative e sicuramente a volte diventa uno strumento per chi vuole avere la ribalta. Detto questo, credo che sia eticamente giusto che la squadra, le aziende e gli sponsor e le persone che sono da sempre vicine al campione continuino ad essergli a fianco. Noi con Cristiano Ronaldo abbiamo un accordo annuale, la campagna è iniziata poche settimane fa e va a gonfie vele”.

Guarda anche 

Manna saluta Lugano: il passaggio alla Juventus è a un passo

LUGANO – Sembra davvero arrivata al capolinea l’avventura di Giovanni Manna a Lugano: l’attuale Direttore Sportivo dei bianconeri sarebbe a un passo dal...
06.06.2019
Sport

CR7 è un alieno, ma questa Svizzera può crescere

OPORTO (Portogallo) – Il sogno di vincere un primo trofeo a livello di Nazionale, il sogno di tornare a vincere una partita a eliminazione diretta dopo 65 anni sono...
06.06.2019
Sport

Accusa di stupro: Ronaldo rischia di essere citato in giudizio

TORINO (Italia) – Ritorna a far parlare e discutere il caso di presunto stupro nel quale è implicato Cristiano Ronaldo. Stando a quanto rivelato dal “M...
26.05.2019
Sport

Stuprano una minorenne in sette e poi pubblicano il video su Internet

Cinque minorenni di età compresa tra i 13 ei 17 anni e due giovani adulti di 18 anni sono stati arrestati settimana scorsa dopo aver commesso uno stupro di gruppo ...
21.05.2019
Mondo