Sport, 06 ottobre 2018

Ronaldo e l’accusa di stupro: la polizia ha perso le prove del 2009!

Il legale della donna ha rivelato che le dichiarazioni della Mayorga, oltre al vestito e l’intimo depositate 10 anni fa, sarebbe andate perse

TORINO (Italia) – Si fa sempre più misterioso tutto quello che c’è intorno al presunto stupro di Cristiano Ronaldo, avvenuto nel 2009 a Las Vegas. Una lettura attenta delle carte in possesso di “Der Spiegel”, infatti, dimostra che sono tantissimi i punti oscuri da chiarire.

Lo stesso giornale tedesco avrebbe contattato uno degli avvocati della presunta vittima, Kathryn Mayorga, ovvero Leslie Mark Stovall, che avrebbe rivelato che le presunte prove presentate nel 2009, ovvero le dichiarazioni della donna alla polizia di Las Vegas, così come i vestiti e la biancheria indossata dalla ex modella, sarebbero andate perse.

In realtà la polizia e il team legale della Mayorga non sarebbero neppure d’accordo sul fatto che la donna avesse fatto il nome di Cristiano Ronaldo nel 2009: la polizia, nel frattempo, ha riaperto un’inchiesta ma bisognerà vedere se questa permetterà di ritrovare tali prove o bisognerà cercarne
altre.

Insomma, tutto sta assumendo una forma alquanto strano e distorta: tra prove perse, tra parole dette e forse non dette, tra nomi fatti e non fatti, più che un’indagine questo sembra un rebus.

Guarda anche 

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport