Sport, 01 ottobre 2018

VIDEO – CR7 accusato di stupro: “Solo fake news”

Il portoghese tramite Instagram si è difeso dalle accuse mosse dall’ex modella americana Katryn Mayorga per alcuni fatti risalenti al 2009

TORINO (Italia) – Oltre a dover attaccare, segnare e fornire assist sul campo da calcio, Cristiano Ronaldo questa volta ha dovuto pensare a difendersi… dalle accuse di stupro che gli erano arrivate qualche giorno fa dell’ex modella americana Katryn Mayorga.

Il portoghese, con molta fermezza è intervenuto sull’argomento tramite Instragram, rispendendo al mittente le accuse per alcuni fatti avvenuti in un albergo di Las Vegas nel 2009.

“Solo notizie false, vogliono farsi pubblicità col mio nome, è una conseguenza del mio lavoro, ma io sono un uomo felice. Va tutto bene”, ha commentato CR7.

L’ex aspirante modella, ora insegnante di scuola elementare, ha confessato la sua verità al “Der Spiegel” per ottenere giustizia, grazie al suo avvocato. La donna, ispirata dal movimento “Metoo” e dal coraggio di altre donne vuole che il suo caso venga allo scoperto per chiarire se Ronaldo abbia mai fatto ad altre donne quello che avrebbe fatto a lei.

L’avvocato del lusitano ha già annunciato che farà causa al giornale tedesco.

Guarda anche 

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport