Svizzera, 17 agosto 2020

La Svizzera si è impoverita con la libera circolazione secondo uno studio, "ogni svizzero ha perso 35'000 franchi l'anno"

Secondo uno studio di Europe Economics, commissionato dalla Fondazione per una politica borghese, i Bilaterali 1 non avrebbero un impatto positivo sull'economia svizzera.

Secondo questo studio, la libera circolazione delle persone ha impoverito la Svizzera e gli altri accordi inclusi nel primo pacchetto di bilaterali compensano solo una piccola parte di questa "perdita di prosperità".

Lo studio, pubblicato venerdì dall'istituto di ricerca londinese Europe Economics, è stato commissionato dalla Stiftung für bürgerliche Politik (Stiftung für bürgerliche Politik). La questione centrale dello studio è se la Svizzera debba riprendere il controllo dell'immigrazione - grazie al "sì" all'iniziativa del 27 settembre - anche se ciò va a scapito della libertà di circolazione e di altri accordi commerciali tra la Svizzera e l'UE inclusi negli
accordi bilaterali I.


Dal punto di vista degli autori dello studio, la risposta è sì. Secondo la loro analisi, gli accordi non hanno un effetto positivo sul prodotto interno lordo (PIL) della Svizzera. Ad esempio, l'immigrazione sarebbe costata 4,4 punti percentuali di crescita del PIL pro capite tra il 2002 e il 2017, pari a 35'000 franchi l'anno per ogni cittadino svizzero.

Tra gli aspetti positivi, l'abbattimento delle barriere tecniche al commercio previsto dall'accordo bilaterale è responsabile di una crescita del PIL pro capite dello 0,2%, mentre l'accordo sul trasporto aereo ha aumentato il PIL pro capite dello 0,1-0,2%.

Gli autori dello studio non hanno riscontrato alcun effetto sull'economia per quattro dei sette accordi. Non si può quindi affermare che gli accordi bilaterali abbiano un impatto positivo, come dimostrano altri studi.

Guarda anche 

"Delinquenza Giovanile a Lugano: Un Appello per un Cambiamento Integrato"

Nel cuore di Lugano, la delinquenza giovanile emerge come una sfida cruciale che richiede un approccio integrato e la partecipazione attiva di tutta la comunità. A...
24.02.2024
Opinioni

"Il contante avrà un futuro solo se viene utilizzato"

I pagamenti in contanti continuano a perdere popolarità a favore di pagamenti digitali. Anche se le monete e le banconote restano popolari, la carta di debito &egr...
24.02.2024
Svizzera

"Cosa fa il Municipio contro il littering stradale?"

A Bellinzona vi sono zone con problemi di littering per il consigliere comunale Manuel Donati (Lega), che ha deciso di segnalare al Municipio, tramite interpellanza, di &...
21.02.2024
Ticino

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto