Svizzera, 17 agosto 2020

La Svizzera si è impoverita con la libera circolazione secondo uno studio, "ogni svizzero ha perso 35'000 franchi l'anno"

Secondo uno studio di Europe Economics, commissionato dalla Fondazione per una politica borghese, i Bilaterali 1 non avrebbero un impatto positivo sull'economia svizzera.

Secondo questo studio, la libera circolazione delle persone ha impoverito la Svizzera e gli altri accordi inclusi nel primo pacchetto di bilaterali compensano solo una piccola parte di questa "perdita di prosperità".

Lo studio, pubblicato venerdì dall'istituto di ricerca londinese Europe Economics, è stato commissionato dalla Stiftung für bürgerliche Politik (Stiftung für bürgerliche Politik). La questione centrale dello studio è se la Svizzera debba riprendere il controllo dell'immigrazione - grazie al "sì" all'iniziativa del 27 settembre - anche se ciò va a scapito della libertà di circolazione e di altri accordi commerciali tra la Svizzera e l'UE inclusi negli accordi bilaterali I.


Dal punto di vista degli autori dello studio, la risposta è sì. Secondo la loro analisi, gli accordi non hanno un effetto positivo sul prodotto interno lordo (PIL) della Svizzera. Ad esempio, l'immigrazione sarebbe costata 4,4 punti percentuali di crescita del PIL pro capite tra il 2002 e il 2017, pari a 35'000 franchi l'anno per ogni cittadino svizzero.

Tra gli aspetti positivi, l'abbattimento delle barriere tecniche al commercio previsto dall'accordo bilaterale è responsabile di una crescita del PIL pro capite dello 0,2%, mentre l'accordo sul trasporto aereo ha aumentato il PIL pro capite dello 0,1-0,2%.

Gli autori dello studio non hanno riscontrato alcun effetto sull'economia per quattro dei sette accordi. Non si può quindi affermare che gli accordi bilaterali abbiano un impatto positivo, come dimostrano altri studi.

Guarda anche 

Si inizia a fare sul serio: Svizzera alla prova USA

HELSINKI (Finlandia) – Vi ricordate la Svizzera di Patrick Fischer capace di battere con una grande prova di squadra, di testa, di cuore e di qualità il Cana...
26.05.2022
Sport

Bottani in Nazionale: ora è ufficiale!

LUGANO - Ci sono compleanni che difficilmente si dimenticano e il 31esimo di Mattia Bottani finirà di diritto tra quelli più belli: il fantasista del Lugano...
24.05.2022
Sport

Famiglia accoglie rifugiata ucraina: il padre scappa con lei dopo 10 giorni e abbandona moglie e figli

BRADFORD (Gbr) – Sta facendo il giro del mondo la storia di Sofiia e Tony, la ragazza rifugiata ucraina e il 29enne inglese che ha lasciato moglie e figli per lei. ...
24.05.2022
Magazine

Prima sonnecchia poi ingrana la sesta: Svizzera incontenibile. Ma che sfortuna per Scherwey

HELSINKI (Finlandia) – Sei su sei! Sesta vittoria in altrettante partite! Alla Svizzera non capitava di partire così bene in un Mondiale da tantissimo tempo ...
23.05.2022
Sport