Svizzera, 07 maggio 2019

Nuovo aumento dei frontalieri in Ticino (e nel resto della Svizzera)

Il numero di frontalieri è aumentato in tutte le regioni della Svizzera, a parte nella Svizzera nordoccidentale. Nel canton Ticino i frontalieri erano ormai 63'869 primo trimestre del 2019. Stando ai dati resi pubblici oggi dall’Ufficio federale di statistica (UST) il loro numero è aumentato del 2,9% rispetto all'ultimo trimestre del 2018 precedente. Su base annua tuttavia, sono diminuiti dell’1,2%.

Come detto, anche in quasi tutte le regioni si è registrato un aumento. Quello più marcato nella Svizzera centrale (2'132, +2,5% rispetto al periodo precedente e + 8,1% su base annua) con la sola eccezione della Svizzera nordoccidentale (69’151 frontalieri, -0,1%, -1,5%).

A livello nazionale, i principali paesi di provenienza sono sempre la Francia (173'712), seguita dall’Italia (72'297) e la Germania (60'045). Nel 2018 la quota di pendolari stranieri era del 6,2% rispetto al totale degli occupati in Svizzera. Molto più marcato il rapporto in Ticino dove era del 27,4%, un tasso praticamente stabile negli ultimi tre anni.



Nei primi tre mesi del 2019 i frontalieri in Svizzera erano occupati in misura del 66,6% nel settore terziario, del 32,8% nel secondario e dello 0,6% nel primario. In Ticino i tassi erano rispettivamente del 63,4, 35,8 e 0,8 per cento, con una quota di uomini del 61,1% e di donne del 38,9%.

Guarda anche 

Rubati i dati di 130mila aziende che avevano richiesto i prestiti Covid

Una lista con i nomi di circa 130 000 aziende sarebbe stata sottratta da hacker criminali. Si tratta di imprese che avevano richiesto un credito COVID-19 nel 2020 utilizz...
21.10.2021
Svizzera

Pronti, si gusta. Torna Sapori e Saperi

Da ben 20 anni si rinnova, in autunno, l’appuntamento con la popolare rassegna dei prodotti agroalimentari ticinesi “Sapori e Saperi”. Si tratta della p...
21.10.2021
Ticino

Aveva chiesto soldi per interrompere una gravidanza che non c'era, condannata e espulsa

La donna camerunense di 40 anni, amante di un dirigente di un'azienda, che si era fatta versare quasi 235'000 franchi per porre fine a una sua presunta gravidanza...
21.10.2021
Svizzera

Il "fondo di battaglia" di UNIA

La creazione e la gestione di un fondo di battaglia, termine ormai desueto, è di competenza degli organi dirigenti e dei delegati di UNIA, in quanto abbiano la ...
21.10.2021
Opinioni