Sport, 24 giugno 2018

Procedura aperta anche contro Lichtsteiner!

Il capitano rossocrociato aveva esultato anche lui con l’Aquila bicipite

TOGLIATTI (Russia) – Non c’è davvero pace in casa Svizzera: dopo la procedura aperta contro Granit Xhaka e Xherdan Shaqiri, per le esultanze con l’Aquila bicipite fatte dopo le reti realizzate contro la Serbia, stessa sorte è toccata a Stephan Lichtsteiner.

Il capitano elvetico, infatti, aveva esultato allo stesso modo in occasione del 2-1 rivolgendosi
verso il pubblico. Anche lui, quindi, potrebbe essere squalificato per due giornate.

Nel contempo una procedura è stata aperta anche nei confronti del presidente della federazione serba,  Slavisa Kozeka, e l’allenatore Mladen Krstajic per le loro dichiarazioni.

Serbia-Svizzera, quindi, ha sollevato un vero e proprio polverone.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Lo sport ticinese fa gli auguri alla Svizzera

LUGANO – Un’immagine di Mattia Croci-Torti durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa Svizzera con tanto di bandiera elvetica in mano, un’altr...
01.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

TANTI AUGURI SVIZZERA

LUGANO - In occasione della festa della Confederazione, Auguri a tutti i nostri lettori ed alla Svizzera!   Da parte di tutto il team di Mattinonline.ch...
01.08.2022
Svizzera