Sport, 24 giugno 2018

Xhaka-Shaqiri: arriva il procedimento della FIFA

Azione mossa anche contro il ct della Serbia: “A quanto pare solo i serbi vengono punti, prima il maledetto Tribunale dell’Aja, ora il VAR”, sono state le sue parole

MOSCA (Russia) - Dalle parole ai fatti: la FIFA alla fine ha aperto un procedimento contro Xhaka e Shaqiri per la loro esultanza a sfondo politico dopo le reti realizzate contro la Serbia.

 

Complicato capire se avranno soltanto una multa, che è comunque probabile, o arriverà una sanzione più seria. Il tutto verrà deciso, secondo logica, prima di mercoledì quando la Nazionale sfiderà la Costa Rica.

 

style="font-family: ">La FIFA però non ha chiuso gli occhi neanche sulle dichiarazioni del ct serbo, Krstajic: “Purtroppo solo i serbi, a quanto pare, vengono condannati sulla base di una giustizia selettiva. Prima il maledetto Tribunale internazionale penale dell’Aja, oggi il Var”, sono state le sue parole.

 

Un confronto davvero senza senso tra uno sterminio di massa e il calcio, visto che fu proprio il Tribunale dell’Aja a analizzare e decidere in merito al genocidio nell’ex Jugoslavia.

 

Salvo invece Lichtsteiner, anche lui reo di aver fallo il gesto dell’Aquila.

Guarda anche 

A Sion solo un’illusione: questo Lugano proprio non va

LUGANO – Dopo il roboante e netto 3-0 di Sion, il Lugano era atteso al varco. I bianconeri avrebbero dovuto confermare quanto di buono visto al Tourbillon in settim...
08.03.2021
Sport

1960, l’Unione Sovietica prima regina d’Europa

Il calcio internazionale è in pieno fermento. Nel decennio che va dal 1950 al 1960 il numero delle squadre nazionali e di club è cresciuto in maniera...
08.03.2021
Sport

“Non ho mai perso la calma. Le critiche mi esaltano”

LUGANO - Basta un gesto, un tocco o un semplice dettaglio. Basta poco per far cambiare l’inerzia di una partita e se possibile provocare una svolta: è q...
07.03.2021
Sport

Il Lugano risorge in Vallese…

SION – Sarà stata l’aria di primavera a far (ri)sbocciare il Lugano. O, molto più probabilmente, sarà stata la classifica preoccupante a ...
05.03.2021
Sport