Mondo, 25 novembre 2022

Macron indagato per finanziamento illecito della campagna elettorale

La Procura Nazionale delle Finanze (PNF) ha annunciato giovedì di aver aperto due inchieste giudiziarie in ottobre con l'accusa di "non conformità dei conti della campagna elettorale" e di "sottostima degli elementi contabili in un conto della campagna elettorale", oltre che con l'accusa di "favoritismo e occultamento di favoritismi", confermando così informazioni rivelate da “Le Parisien”.

Sebbene il PNF non lo abbia annunciato nel suo comunicato stampa, Le Parisien e France Info affermano che questa indagine è interessata ai legami tra il presidente e la sua società di consulenza e citano sospetti di finanziamento illegale delle sue campagne presidenziali nel 2017 e nel 2022, nonché l'assegnazione di alcuni appalti pubblici.



L'avvio di questa indagine deriva da un rapporto di una commissione d'inchiesta del Senato, presentato lo scorso marzo. Il rapporto ha rivelato, tra l'altro, che i contratti stipulati tra società di consulenza private e lo Stato sono più che raddoppiati tra il 2018 e il 2021. La società McKinsey si è trovata al centro delle polemiche dopo aver fatturato un controverso contratto sull'"evoluzione della professione docente" per 500'000 euro al Ministero dell'Educazione Nazionale. L'azienda non ha inoltre pagato alcuna imposta sulle società tra il 2011 e il 2020. Queste rivelazioni hanno spinto il PNF ad aprire un'indagine sull'aspetto fiscale, inizialmente per "riciclaggio aggravato di frode fiscale", prima di estenderla più recentemente a "favoritismi" e "tenuta non conforme dei conti della campagna elettorale".

Guarda anche 

Marine Le Pen in testa nelle intenzioni di voto nelle presidenziali francesi

Secondo un sondaggio pubblicato mercoledì, la leader del Rassemblent national francese Marine Le Pen è in testa alle intenzioni di voto per il primo turno d...
08.02.2024
Mondo

A Davos, Macron invita l'Europa a armarsi "contro l'influenza americana e cinese"

Questo mercoledì, Emmanuel Macron, dal Forum di Davos (GR), ha invitato l’Europa a resistere allo shock dell’“accelerazione” del mondo, chi...
18.01.2024
Mondo

Francia, si dimette la premier Elisabeth Borne

La premier francese Elisabeth Borne ha rassegnato le dimissioni, ne danno notizia i media transalpini, aggiungendo che il presidente Emmanuel Macron l...
09.01.2024
Mondo

La Francia ignora per la prima volta una sentenza della CEDU per espellere un jihadista

Il governo francese ha ignorato per la prima volta una decisione della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) e ha deportato nel suo paese d’origine un ci...
04.12.2023
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto