Mondo, 15 luglio 2022

Mario Draghi dà le dimissioni, ma Mattarella le rifiuta

Il Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi ha annunciato mercoledì al Consiglio dei Ministri che presenterà le sue dimissioni giovedì sera. "Voglio annunciare che questa sera consegnerò le mie dimissioni al Presidente della Repubblica" Sergio Mattarella, ha dichiarato Mario Draghi, secondo un comunicato del suo ufficio.

L'annuncio è arrivato dopo che il Movimento 5 Stelle, membro della coalizione di governo, ha deciso di boicottare il voto di fiducia al Senato giovedì pomeriggio. "La maggioranza di unità nazionale che ha sostenuto questo governo fin dalla sua creazione non esiste più. Il patto di fiducia che sostiene l'azione di questo governo è venuto meno", ha dichiarato il presidente del Consiglio. La coalizione che sostiene Mario Draghi comprende tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento, ad eccezione del partito Fratelli d'Italia.



Tuttavia il Presidente italiano Sergio Mattarella ha rifiutato di accettare le dimissioni, ha annunciato la Presidenza della Repubblica in un comunicato. "Il Presidente della Repubblica non ha accettato le dimissioni del Presidente del Consiglio e lo ha invitato a venire in Parlamento (...), affinché si possa valutare la situazione" creata dalla mancata partecipazione di un partito della sua coalizione a un voto di fiducia al Senato, si legge.

Draghi ha teoricamente la maggioranza per governare anche senza i 5 Stelle, ma l'ex capo della Banca Centrale Europea aveva detto in diverse occasioni che non ci sarebbe stato un governo senza di loro.

Era salito al potere all'inizio del 2021 per formare una coalizione di "unità nazionale" per superare l'emergenza Covid e la conseguente crisi economica. Tuttavia, senza l'appoggio del M5S, ritiene che il suo governo stia diventando "politico" e crede di non essere stato incaricato di guidare un gabinetto di questa natura.

Questa posizione è stata ribadita giovedì davanti ai suoi ministri: "Fin dal mio discorso di investitura in Parlamento, ho sempre detto che questo governo sarebbe andato avanti solo se avesse avuto una chiara prospettiva di realizzare il programma di governo su cui le forze politiche avevano votato la fiducia (...) Queste condizioni oggi non esistono più".

Guarda anche 

Inghilterra-USA, anno 1950: la brutta figura dei “maestri”

LUGANO - La sorprendente sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali del Qatar conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che nel calcio come...
01.12.2022
Sport

Braccio di ferro tra Francia e Italia sui migranti

La Francia ha accettato, “a titolo eccezionale”, lo sbarco dei migranti a bordo della nave Ocean Viking, che da due settimane aspetta al largo dell'Ita...
11.11.2022
Mondo

Simonetta Sommaruga lascerà il Consiglio federale alla fine dell'anno

Dopo le dimissioni di Ueli Maurer alla fine dell'anno, tocca a Simonetta Sommaruga lasciare il Consiglio federale alla fine di quest'anno. Il ministro bernese ...
02.11.2022
Svizzera

Giorgia Meloni ufficialmente nominata Premier d'Italia

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni è stata incaricata di formare un governo dal Presidente Sergio Mattarella, ha annunciato il segretario general...
21.10.2022
Mondo