Svizzera, 12 marzo 2022

Blocher pensa a un'iniziativa popolare per salvaguardare la neutralità della Svizzera

Un'iniziativa popolare per salvaguardare la neutralità svizzera. L'ex consigliere federale Christoph Blocher è convinto che sia necessario un articolo della Costituzione federale per proteggere la neutralità della Svizzera. Le sanzioni economiche contro la Russia, riprese dalla Svizzera non dovrebbero più essere possibili, ha affermato l'esponente UDC durante una discussione su "Teleblocher" andata in onda venerdì.

Per Blocher e l'UDC l'adozione da parte della Svizzera delle sanzioni UE rappresenta un abbandono della neutralità svizzera. Altro aspetto critico per la neutralità, il partito si oppone anche alla candidatura della Svizzera per un seggio nel Consiglio di sicurezza dell'ONU dal 2023 al 2024.


Le sanzioni economiche sono un mezzo di guerra, ha detto Blocher. Già lunedì, Blocher aveva detto alla "Neue Zürcher Zeitung" che chi partecipa alle sanzioni economiche è un partecipante alla guerra. La Svizzera aveva così incautamente perso l'opportunità di contribuire a una soluzione pacifica come paese neutrale.

Il lancio di un'iniziativa popolare sarebbe quindi ora "sotto esame". Per Blocher, nessun cambiamento può avvenire per via parlamentare, poiché a parte l'UDC "tutta l'orda del parlamento" è dell'opinione che la neutralità integrale debba essere abbandonata.
 

Guarda anche 

“Guardia alta sui permessi ucraini”

LUGANO - Non è tutto oro ciò che luccica. Sebbene sia la popolazione che le autorità ticinesi si sono dimostrate solidali e pronte (meglio di al...
28.07.2022
Ticino

Prima il covid, poi la guerra. Lei ucraina, lui canadese: marito e moglie non si vedono dal 2019

KIEV (Ucraina) – Una cosa da non credere. Una storia che ha dell’incredibile: marito e moglie separati da due anni e mezzo prima dal covid, poi dalla guerra. ...
14.07.2022
Magazine

Gazprom chiude due gasdotti "per manutenzione", inquietudine in Europa

La Germania e diversi paesi europei sono nell'incertezza riguardo alla fornitura di gas dalla Russia dopo che Gazprom ha chiuso due gasdotti che riforniscono il nord ...
11.07.2022
Mondo

"Con le sanzioni alla Russia, la nostra sicurezza è gravemente minacciata"

Per il Consigliere nazionale zurighese Roger Köppel e editore del settimanale Weltwoche le sanzioni dell'occidente, a cui anche la Svizzera ha aderito, rappresen...
11.07.2022
Svizzera