Ticino, 30 maggio 2021

Ex Macello, "finalmente è sgombero!"

*Dalla prima pagina del Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri

Era ora! Dopo 19 anni di okkupazione, l’ex Macello è stato sgomberato ieri in tarda serata. Al momento di andare in stampa, le operazioni erano ancora in corso. Tutto è cominciato nel pomeriggio, con la manifestazione non autorizzata dei brozzoni in Piazza Riforma. Durante il corteo sulla via del ritorno, gli autogestiti hanno “pensato bene” di deviare su Molino Nuovo, okkupando illegalmente lo stabile dell’ex Istituto Vanoni, al momento in disuso.

E’ stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La polizia è intervenuta in forze sia all’ex Macello che al Vanoni, procedendo allo sgombero. Fuori dall’ex Vanoni, a dimostrazione della loro “tolleranza”, i brozzoni hanno accolto il sindaco Marco Borradori con un lancio di lattine di birra. Per quel che riguarda
il futuro prossimo, una cosa è chiara: nei confronti di eventuali ritorsioni degli autogestiti dovrà essere tolleranza zero! Quanto ad eventuali sedi alternative per gli ormai ex “macellari”: col fischio!

Avendo i molinari ribadito in tutte le salse che di sedi alternative non ne vogliono, semplicemente non avranno. Adesso che finalmente il Municipio è riuscito a liberare la topaia sul Cassarate, dovrebbe mettere a disposizione sempre degli stessi soggetti - altri stabili? Ma anche NO! La Città non deve niente ai brozzoni. La Città ha già tollerato la loro presenza per quasi vent’anni.

La festa è finita. Molinari via dall’ex Macello e via anche da Lugano! Che vadano ad insediarsi in qualche Comune con maggioranze politiche gauche- caviar: saranno di certo bene accetti!

*Edizione del 30 maggio 2021

Guarda anche 

Il chip sotto cutaneo non è accettato, pagamento rifiutato a un cliente svizzero

Un cliente svizzero ha lasciato increduli i dipendenti di un negozio nel centro di Como. L'uomo si è presentato alla casa volendo pagare con il chip impiant...
01.12.2022
Ticino

Truffe con tessere bancomat: due arresti nel Mendrisiotto

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunicano che il 16.11.2022 sono stati arrestat...
01.12.2022
Ticino

L'inverno a Locarno, le misure del Municipio per il risparmio energetico

Analogamente a quanto avvenuto in altre Città e Comuni svizzeri, il Municipio di Locarno si è chinato, nelle scorse settimane, sulla valutazione delle po...
01.12.2022
Ticino

Giovane lupo abbattuto in Valle di Blenio

Il Dipartimento del territorio comunica che lunedì sera attorno alle 21.30 è stato abbattuto un giovane lupo conseguentemente all’autorizzazione ri...
01.12.2022
Ticino