Ticino, 21 maggio 2021

Il Consiglio federale esclude una moratoria sui permessi per frontalieri: “Non sono aumentati”

Non ci sarà nessuna moratoria sul rilascio dei permessi G in Svizzera. Il Consiglio federale ha bocciato la misura a favore dei lavoratori indigeni perchè è convinto "la libera circolazione delle persone è fondamentale per la ripresa economica".

A chiedere la moratoria era stato il consigliere nazionale della Lega Lorenzo Quadri, nel marzo scorso, dopo che l’Ufficio federale di statistica aveva evidenziato la perdita di 4'200 posti di lavoro in un anno in Ticino e il contemporaneo ulteriore aumento del numero di frontalieri.

Una situazione “insostenibile”, secondo Quadri, che chiedeva misure concrete a favore dell’occupazione indigena in Ticino, per esempio sotto forma di uno stop al rilascio di nuovi permessi per frontalieri.


Ma, secondo il Consiglio federale, il problema non sussiste in quanto i frontalieri non sarebbero aumentati, sostenendo che “nel 2020 il numero di frontalieri nel Canton Ticino non è aumentato
rispetto all'anno precedente”, quando in realtà l’Ufficio federale di statistica ha evidenziato un incremento da 69'592 a 70'115 frontalieri.
 
Poi il governo ribadisce la sua fiducia nei bilaterali. “Il Consiglio federale è convinto che la libera circolazione delle persone – si legge nella risposta a Quadri - sia fondamentale per la ripresa economica dopo la regressione della pandemia e che contribuirà alla sopravvivenza delle imprese e a preservare posti di lavoro in Svizzera”.
 
Infine viene bocciata la proposta di una moratoria. “L’Accordo sulla libera circolazione delle persone – spiega il Consiglio federale - consente alle parti contraenti di limitare unilateralmente i diritti da esso conferiti per motivi di ordine, sicurezza e salute pubblici, ma non economici. Il Consiglio federale esclude pertanto l'introduzione, per motivi economici, di una moratoria sul rilascio di nuovi permessi per frontalieri”.

Guarda anche 

Sono 14 i docenti frontalieri alla SUPSI

Sono 14 i docenti frontalieri della SUPSI. Lo scrive il Consiglio di Stato nella sua risposta all’interrogazione presentata dal deputato della Lega Massimiliano Rob...
12.06.2021
Ticino

"Perchè la Svizzera non ha ancora concluso un accordo commerciale con la Gran Bretagna?"

Perchè la Svizzera e il Gran Bretagna non hanno ancora concluso un accordo di libero scambio? È la domanda che il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri ha po...
09.06.2021
Svizzera

Legge CO2: la propaganda a spese dei cittadini

Per chi non l’avesse ancora fatto, c’è ancora qualche giorno di tempo per votare NO alla Legge sul CO2. Si tratta infatti di una legge antisociale, ...
08.06.2021
Svizzera

Richiedenti l'asilo in paesi extraeuropei, "la Svizzera segua l'esempio della Danimarca"

Perchè la Svizzera non segue l'esempio della Danimarca? Il paese nordico ha approvato settimana scorsa una legge per aprire centri di accoglienza per i migrant...
07.06.2021
Svizzera