Ticino, 01 dicembre 2020

Un nuovo volto per il Casinò Lugano

Lugano- Il mese di novembre al Casinò Lugano è stato contraddistinto dalle limitazioni legate alle normative federali e cantonali per controllare il contagio di Covid-19. Ovviamente si è registrato un inevitabile decremento del giocato e del numero dei visitatori e il Casinò ha limitato l'accesso ai soli" giocatori". La cura e l'attenzione al cliente si sono ulteriormente affinate, proprio per garantire il massimo standard di sicurezza in ossequio alle disposizoni delle autorità, anche in tema di food&beverage. I giocatori hanno dunque trovato un ambiente e un'atmosfera molto riservate e di grande tutela dalla loro sicurezza e salute.

Il tutto condito da importanti novità, come per esempio la nuova hall del Casinò ristrutturata per dare un impatto di spettacolarizzazione ma anche e soprattutto per aumentare la possibilità di distanziamento sociale nelle eventuali code all'ingresso. Oltre a questa, negli ultimissimi giorni del mese, è comparso il videomapping show sulla facciata principale del Casinò per introdurre l'atmosfera delle festività natalizie. Uno spettacolo del quale non solo i visitatori del Casinò, ma anche i semplici passanti potranno godere fino al prossimo 10 gennaio.

Ma torniamo a questo mese di novembre che, nonostante la diminuzione del giocato, ha visto il Casinò elargire vincite in Jackpot per quasi un milione di franchi. Il "re" del mese è stato sicuramente il Duo Fu Duo Cai che è scattato 3 addirittura 3 volte e le 26 slot machines a cui è collegato si sono rivelate ancora una volta le più amate dai giocatori. Sempre rimanendo in tema di Jackpot è tornato a squillare il Lock It Link dopo 263 giorni di attesa. I 22 Jackpot attivi presso le slot machines e i tavoli di Ultimate Texas Hold'em e Black Jack sono visibili nel grande monitor che accoglie nella nuova reception tutti coloro che entrano al Casinò Lugano. Sicuramente i giocatori che in questo mese di novembre hanno vinto almeno uno di questi Jackpot sono usciti dal Casinò con il sorriso sulle labbra, ma negli ultimi 30 giorni i "sorrisi" abbondavano per tutti i visitatori del Casinò.

Infatti ha riscosso grandi consensi la campagna introdotta dalla casa da gioco luganese che ha fornito a tutti i propri collaboratori le mascherine con su stampati sgargianti sorrisi. Un'iniziativa semplice che come recitava il claim ha ricordato a tutti che, soprattutto nei momenti di difficoltà, per il Casinò Lugano "il sorriso è la vera carta vincente".

Guarda anche 

Panne di un'ora del certificato Covid venerdì sera

Intorno alle 20:00 di venerdì sera il certificato Covid ha avuto una panne generalizzata. Al momento del suo utilizzo, sull’applicazione appariva il messaggi...
16.10.2021
Svizzera

La ristorazione vuole delle zone separate per i non vaccinati

I dipendenti della SRF non potranno più mangiare insieme. La SRF prevede infatti di creare aree speciali nei suoi tre ristoranti aziendali a Zurigo e Berna dove &e...
05.10.2021
Svizzera

Anche per entrare a Palazzo federale sarà necessario il certificato Covid

Il certificato Covid sarà obbligatorio anche per accedere a Palazzo federale. Dopo il Consiglio degli Stati, il Consiglio nazionale ha approvato martedì con...
29.09.2021
Svizzera

"Quali sono le condizioni per revocare il certificato covid?"

L'8 settembre, il Consiglio federale ha esteso l'obbligo del certificato Covid-19 a quasi tutti i stabilimenti pubblici e altri luoghi di ritrovo al chiuso. Una m...
28.09.2021
Svizzera