Svizzera, 17 ottobre 2020

Accordo fiscale con l'Italia probabilmente entro la fine dell'anno, secondo Ueli Maurer

Entro la fine dell'anno sarà probabilmente firmato l'accordo tra la Svizzera e l'Italia sull'imposta di confine, assicura il Consigliere federale Ueli Maurer giunto venerdì in Ticino per aggiornare il Consiglio di Stato sull'andamento delle trattative con l'Italia.

L'accordo è stato siglato da Italia e Svizzera nel 2015, ma non è mai stato firmato. Sarà probabilmente firmata dai due ministri delle finanze entro la fine dell'anno, hanno dichiarato Ueli Maurer e il primo ministro ticinese Norman Gobbi alla stampa a margine dell'incontro.

La procedura parlamentare per la sua entrata in vigore richiederà tuttavia circa due anni per la Svizzera, ha dichiarato il ministro federale delle finanze.

Maurer ha aggiunto che l'obiettivo della Confederazione e del Ticino è quello di raggiungere una percentuale sulla tassazione dei lavoratori frontalieri più vantaggiosa e di combattere il dumping salariale, che sta portando a un forte calo dei salari nel cantone a sud delle Alpi. "Sono inferiori del 20% rispetto al resto della Svizzera", ha detto Norman Gobbi.

Già un mese fa il presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga e il capo del governo italiano Giuseppe Conte avevano espresso l'auspicio che questo accordo potesse essere pronto entro la fine dell'anno. Entrambi hanno espresso la loro soddisfazione per i progressi compiuti, secondo Conte, che ha chiesto "un accordo che sia il più vantaggioso possibile per entrambi i Paesi".

Ueli Maurer ha aggiunto di voler risolvere la questione dell'accesso al mercato finanziario italiano per gli operatori svizzeri dopo la conclusione dell'accordo sulla tassazione dei frontalieri.

Guarda anche 

Ueli Maurer critica l'allarmismo causato dall'aumento dei casi, "non bisogna cedere all'isteria"

Di fronte al rapido aumento del numero di casi di Covid-19, Ueli Maurer invita a non cedere all'isteria. Ciò che serve è piuttosto un'analisi basata...
18.10.2020
Svizzera

L'Italia ha finalmente deciso di pulire il Ceresio, la Svizzera paga

L'Italia ha finalmente deciso di migliorare il sistema di smaltimento delle acque luride nei comuni del bacino del Ceresio. Peccato che per farlo avranno bisogno di f...
16.10.2020
Ticino

Raffica di sbarchi in Italia, centinaia gli arrivi a Lampedusa e in Sardegna (ma il governo non è preoccupato)

Raffica di sbarchi a Lampedusa e in Sardegna, dove nel finesettimana sono sbarcati centinaia di migranti. Nell'isola siciliana sono sbarcati oltre 700 clandestin...
12.10.2020
Mondo

Accordo fiscale tra Svizzera e Italia valido solo per i nuovi frontalieri?

Qualcosa sembra muoversi sul fronte del nuovo accordo fiscale tra Italia e Svizzera, da cui dipenderà la futura tassazione dei frontalieri dopo che la presidente d...
04.10.2020
Svizzera