Svizzera, 22 maggio 2020

Per Albert Rösti il "potere assoluto" del Consiglio federale deve finire

La crisi del coronavirus ha dato troppa preponderanza al Consiglio federale e all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sostiene il presidente UDC Albert Rösti. Il "potere assoluto" dell'esecutivo federale deve finire immediatamente, secondo lui.

"Il diritto di emergenza deve essere revocato", afferma Albert Rösti in un'intervista pubblicata venerdì dal "Blick". Il consigliere nazionale bernese si compiace del ritorno del parlamento dopo la sua sospensione a causa delle misure restrittive. "Questa è una buona cosa".

"Ma il Parlamento sta andando nella direzione sbagliata", ha affermato il presidente del primo partito svizzero, sottolineando che le camere federali hanno persino offerto di sostenere finanziarmente interessi speciali in misura ancora maggiore rispetto a quanto richiesto dal Consiglio federale. Cita ad esempio il problema degli asili nido, che avrebbe potuto essere lasciato ai Cantoni.

È necessario un ritorno al federalismo, continua Albert Rösti. Nel caso di una seconda ondata di pandemia, "i Cantoni devono avere una maggiore flessibilità nella scelta delle misure che desiderano adottare". "Non possiamo tollerare un secondo confinamento di tutta la Svizzera", afferma.

Un'economia intatta è un prerequisito per una popolazione sana, continua il Consigliere nazionale bernese. “Le misure protettive adottate per arginare la progressione del coronavirus erano importanti e corrette. Ma devono essere messe in atto in modo tale che l'economia possa continuare a funzionare”.

Guarda anche 

Greta Gysin attacca Gobbi ma fa un buco nell'acqua, "in Ticino solo espulsioni regolari"

La consigliera nazionale Greta Gysin (Verdi) è rimasta con il cerino in mano. La sua interpellanza sulle revoche di permessi per stranieri in Ticino, da lei ritenu...
20.11.2020
Ticino

115 milioni dal Governo, ma senza imitare gli altri sarà una stagione falsata

LUGANO – Il primo passo, ovvio e che si sarebbe dovuto fare già prima, è stato fatto: mercoledì Viola Amherd ha regalato una vera e propria boc...
20.11.2020
Sport

Ucraina in quarantena: niente match per la Svizzera

LUCERNA – Tre nuovi casi di positività al Covid e il medico cantonale di Lucerna ha deciso di mettere in quarantena l’Ucraina: la decisione tanto attes...
17.11.2020
Sport

Vita di coppia e covid: riduce la libido!

ROMA (Italia) – La paura di ammalarsi c’è, così come l’ansia per un futuro che a volte si fa davvero incerto, viene meno la vita sociale &...
16.11.2020
Magazine