Svizzera, 03 febbraio 2020

Sempre più svizzeri lasciano la Svizzera (e spesso per lavoro)

Negli ultimi anni, il numero di svizzeri che hanno lasciato la Svizero è aumentato considerevolmente, e allo stesso tempo, sempre meno svizzeri fanno ritorno dall'estero, riferisce domenica SonntagsBlick. Nel 2018, come si può vedere nel grafico sotto, gli svizzeri partiti all'estero erano circa 32'000 contro 24'000 che hanno fatto ritorno quando 10 anni fa il numero di partenze era ancora sotto i 30'000 mentre quello dei ritorni era poco inferiore a quello odierno.




Lo studio pubblicato dal domenicale svizzerotedesco mostra che il 36% di tutti gli svizzeri che lasciano il loro paese ha un'età compresa tra 20 e 35 anni e il motivo della loro partenza è dovuto a studi o alla ricerca di un impiego. Il secondo gruppo più numeroso è composto da immigrati che hanno ottenuto il passaporto svizzero e ritornano nel loro paese di origine. Il terzo gruppo è invece composto da pensionati, in particolare quelli di età compresa tra 64 o 65 anni.

Le destinazioni più gettonate per gli svizzeri che decidono di vivere all'estero sono Francia, Germania e Stati Uniti.

Guarda anche 

"Il disinfettante sequestrato dall'Italia era destinato anche al Ticino?"

Il gel disinfettante sequestrato negli scorsi giorni da doganieri italiani (vedi articoli correlati) era destinato anche al Ticino? Se lo chiede il granconsigliere Massim...
08.04.2020
Ticino

Disinfettante sequestrato dall'Italia, "spero sia un errore di comunicazione"

Si dice stupito il granconsigliere Massimiliano Robbiani nell'apprendere del sequestro, da parte di doganieri italiani, di decine di migliaia di confezioni di gel igi...
07.04.2020
Svizzera

Gli svizzeri (e i ticinesi) rimangono a casa? La risposta di Google

Lo scorso venerdì google ha pubblicato i dati sui movimenti dei suoi utenti in 131 paesi. Come si vede nel grafico sotto, in Svizzera i movimento verso il posto la...
05.04.2020
Svizzera

“Non ho più sintomi, eppure il tampone è ancora positivo”. Moglie e figli sono in Svizzera

ROMA (Italia) – Sono passati circa 10 giorni da quando Nicola Porro, noto giornalista italiano, ha annunciato di aver contratto il coronavirus. Le sue condizioni or...
23.03.2020
Magazine