Svizzera, 09 dicembre 2019

"Il contratto normale di lavoro per il personale domestico verrà rinnovato?"

È intenzione del Consiglio federale di prolungare ulteriormente l'ordinanza sul contratto normale di lavoro (CNL) per il personale domestico? Lo chiede il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri al Consiglio federale durante l'ora delle domande. Il CNL per il personale domestico era stato introdotto il 20 ottobre 2010 e in seguito propogato fino al 31 dicembre 2016 ed in seguito nuovamente fino al 31 dicembre 2019. Secondo Quadri, il CNL per questa categoria di lavoratori sarebbe necessario in quanto “a rischio del proliferare di salari irrisori, specie in considerazione della disponibilità illimitata di frontalieri a basso costo”.

Di seguito il testo completo della domanda inoltrata da Quadri al Consiglio federale:

Il contratto normale di lavoro per il personale domestico verrà rinnovato?

Il 20 ottobre 2010, il Consiglio federale ha emesso l’ordinanza sul contratto normale di lavoro (CNL) per il personale domestico, con i relativi minimi salariali. L’ordinanza è stata prorogata fino al 31 dicembre 2016 ed in seguito fino al 31 dicembre 2019. E’ intenzione del CF prolungare ulteriormente il CNL, dato l’evidente rischio del proliferare di salari irrisori, specie in considerazione della disponibilità illimitata di frontalieri a basso costo?  

Lorenzo Quadri

Consigliere nazionale

Lega dei Ticinesi


Guarda anche 

Materiale bellico: ennesima iniziativa autolesionista

Il 29 novembre i cittadini saranno chiamati a votare sull’iniziativa popolare “Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico”. L’...
22.11.2020
Svizzera

Greta Gysin attacca Gobbi ma fa un buco nell'acqua, "in Ticino solo espulsioni regolari"

La consigliera nazionale Greta Gysin (Verdi) è rimasta con il cerino in mano. La sua interpellanza sulle revoche di permessi per stranieri in Ticino, da lei ritenu...
20.11.2020
Ticino

Giornalai e politicanti italici ancora contro la Svizzera

E’ ora che i vicini a sud comincino a tirarsi assieme. Perché ne abbiamo piene le scuffie delle sparate contro il Ticino da parte di politicanti d’oltr...
16.11.2020
Svizzera

“Imprese responsabili”: un autogol per tutti

E’ matematico: ogni volta che il parlamento, o i votanti, seguono il moralismo ed il populismo rossoverde, ne nascono disastri. L’iniziativa “Per impre...
15.11.2020
Svizzera