Svizzera, 04 giugno 2019

"Gli svizzeri all'estero hanno potuto votare il 19 maggio?"

In un'interpellanza inoltrata oggi (martedì) il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri chiede se il Consiglio federale è al corrente di svizzeri residenti all'estero che non hanno ricevuto il materiale di voto per la votazione del 19 maggio, e che quindi non hanno potuto votare. Secondo Quadri diversi cittadini svizzeri all'estero, in particolare al di fuori dell'Europa, si sarebbero lamentati di non aver ricevuto il materiale di voto.

Di seguito l'interpellanza integrale:


In occasione della votazione federale del 19 maggio (RFFA e direttiva UE sulle armi), un certo numero di cittadini svizzeri residenti all’estero, segnatamente in paesi extraeuropei, ha lamentato di non aver ricevuto il materiale di voto e quindi di non aver potuto votare.

Chiedo pertanto al CF:

-Il CF è al corrente di casi di svizzeri residenti all’estero che non hanno ricevuto il materiale di voto?

-Se sì, in quali paesi questo sarebbe accaduto, e quanti cittadini svizzeri potrebbero di conseguenza essere stati toccati?

-E’ intenzione del CF verificare se effettivamente ci sono degli svizzeri residenti in paesi extraeuropei che non hanno ricevuto, o non hanno ricevuto per tempo, il materiale di voto?

-Cosa intende fare il CF per assicurarsi che il materiale di voto arrivi effettivamente, e per tempo, a tutti i cittadini svizzeri residenti all’estero (senza che questi siano costretti ad attivarsi in prima persona lamentando la mancata ricezione, ciò che potrebbe spingere alcuni a rinunciare a fare uso dei propri diritti)?

Lorenzo Quadri
Consigliere nazionale
Lega dei Ticinesi

Cofirmataria: Roberta Pantani

Guarda anche 

Ecco come si organizzeranno i club dopo il primo ottobre

Dal primo ottobre finalmente ci sarà la possibilità, per i tifosi di sport, di tornare negli stadi e nelle poste da coke in più di 1000. Indispensabi...
28.09.2020
Ticino

In più di 1000 sugli spalti: ecco come sarà

RIVERA – La fatidica data dell’1 ottobre è dietro l’angolo e con essa la ripresa del campionato di hockey e l’aumento potenziale dei tifosi...
28.09.2020
Sport

"Firma vicina per l'accordo sui frontalieri"

Nell’ambito di un apposito dialogo politico strutturato concernente la Svizzera italiana, il Consiglio di Stato del Cantone Ticino ha incontrato oggi a Bellinzon...
28.09.2020
Ticino

Locarno, gravi ferite per un centauro dopo lo schianto con un'auto

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 12.30 a Locarno, un 58enne automobilista svizzero, domiciliato in Vallemaggia, circolava in via Vallemaggia in dire...
28.09.2020
Ticino