Svizzera, 13 maggio 2019

L'associazione mantello degli impiegati vuole innalzare l'età di pensionamento, "la maggior parte dei lavoratori ama il proprio lavoro"

È necessario ripensare l'età del pensionamento, sostiene Stefan Studer (nella foto), direttore dell'associazione mantello degli impiegati “Employès Suisse”. "Più precisamente, abbiamo bisogno di maggiore flessibilità per stabilire l'età del pensionamento perché dobbiamo passare alle generazioni future delle assicurazioni vecchiaia in buone condizioni”, ha affermato Studer in un'intervista rilasciata domenica alla "NZZ am Sonntag"

Il sindacalista di 58 anni sottolinea la situazione critica del primo pilastro. Anche se il finanziamento dell'AVS venisse approvato domenica prossima, la Confederazione prevede un deficit cumulativo di 170 miliardi di franchi entro il 2045, se non si intraprenderanno ulteriori riforme.

La ristrutturazione sostenibile avrà successo solo se i vecchi schemi di pensiero vengono abbandonati, afferma Studer. Ha in mente un modello come quello praticato con successo in Svezia. L'età di pensionamento, secondo Studer, dovrebbe essere legata ai cambiamenti dell'aspettativa di vita.

Se i dipendenti vengono valorizzati, molti sarebbero disposti a lavorare più a lungo, possibilmente con un carico di lavoro inferiore, sostiene Studer. La maggior parte delle persone ama il proprio lavoro e pratica una professione che dà un senso alla propria vita.

Allo stesso tempo, ci sono professioni fisicamente impegnative, ad esempio nell'edilizia, che non consentono di lavorare oltre i 65 anni. Da qui l'importanza di puntare a una flessibilità della pensione.

“Employès Suisse” è un'organizzazione mantello che riunisce 60 associazioni di dipendenti nel settore delle macchine, delle apparecchiature elettriche e della lavorazione dei metalli, nonché dell'industria chimica e farmaceutica. Secondo il suo sito web, essa conta oltre 16'000 membri.

Guarda anche 

Doppio sì alle urne, UE soddisfatta "ma non ci saranno concessioni"

L'UE ha accolto con soddisfazione il risultato delle votazioni federali svoltesi ieri in Svizzera. Tuttavia Bruxelles non farà nessuna concessione alla Confede...
20.05.2019
Svizzera

"Onore ai ticinesi", "ora so dove passare le mie vacanze". Le reazioni all'indomani del NO ticinese alla Legge sulle armi

Non è passato inosservato il NO del canton Ticino alla nuova legge sulle armi, unico cantone ad avere rifiutato la direttiva UE sulle armi. Il “no” tic...
20.05.2019
Svizzera

Si presenta all'incontro a luci rosse con la figlia di 3 anni, ma ad aspettarlo c'è la polizia

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato un uomo di 44 anni per sospetti atti di pedofilia. L'uomo, residente nel canton Argovia, è sospettato, tra le altre...
20.05.2019
Svizzera

Una Russia marziana, la Svizzera deve restare ancorata a terra

BRATISLAVA (Slovacchia) – Un famoso luogo comune dell’hockey recita che la Russia è capace del meglio come del peggio, dipende da come la Red Machine s...
20.05.2019
Sport