Ticino, 14 marzo 2019

Minorenne con una scacciacani in centro a Lugano: denunciato

Qualche settimana a Lugano un alunno di quinta elementare dell'Istituto Elvetico di Lugano ha portato a scuola una pistola vera creando allarmismo e preoccupazione. Adesso un altro minorenne è stato fermato in centro in possesso di una pistola scacciacani in un bar-ristorante.

Il protagonista – riporta il Corriere del Ticino – è un 16enne che per chissà quali motivi avrebbe sparano un (o più) colpi nei pressi del locale. Secondo la legge, la pistola scacciacani  è considerata come una qualsiasi arma da fuoco. E tanto è bastato alla Magistratura dei minorenni per aprire un'inchiesta per infrazione alla legge sulle armi nei confronti dell'adolescente.

Il giovane potrebbe non essere l'unico a finire nei guai. Stando a quanto riporta il Cdt, infatti, negli appartamenti degli amici sono state trovate un altro paio di pistole scacciacani.

Guarda anche 

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino

  La Polizia cantonale e le polizie comunali comunicano che, in ottica di prevenzione della circolazione stradale, saranno effettuati controlli della velocit&...
17.08.2019
Ticino

Luce verde alla libera circolazione delle persone: le bugie hanno le gambe corte

PS, PLR, PPD, Verdi e Verdi liberali hanno ribadito, oggi a Berna, il loro sostegno incondizionato e convinto alla libera circolazione delle persone. I loro rappresentant...
16.08.2019
Ticino

Scippata un'anziana, si cerca il malvivente

PREGASSONA - La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 15.30 in via Sala a Pregassona vi è stato uno scippo. L'autore ha strappato la borsetta a u...
16.08.2019
Ticino

Libera circolazione: ancora una volta, la partitocrazia si schiera contro i ticinesi

La Lega dei Ticinesi prende atto, senza nessuna sorpresa, della decisione dei rappresentanti del triciclo euroturbo PLR-PPD-PSS (più partitini al segu...
16.08.2019
Ticino