Ticino, 01 marzo 2019

Rubavano medicinali, licenziati due collaboratori dell'EOC

Due collaboratori dell'Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli sono stati licenziati dopo che sono stati scoperti a sottrarre alcuni medicinali. La notizia, anticipata da Ticinonews, è stata confermata dal responsabile del Servizio comunicazione dell'ECO Mariano Masserini.

I due sono stati individuati grazie alle procedure interne di controllo. L'Ente Ospedaliero Cantonale – riferisce sempre il portale – ha sporto denuncia contro ignoti.

"Sono casi rari e spiacevoli – dichiara Masserini –, ma fortunatamente sono pochi casi isolati. Fortunatamente constatiamo che le procedure di sicurezza hanno funzionato".

Guarda anche 

Danneggiamenti nel Gambarogno: arrestate due persone

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 17.05.2019 sono stati arrestati un 35enne cittadino svizzero e una 35enne cittadina italiana entrambi resid...
21.05.2019
Ticino

Direttore delle scuole elementari di Arbedo a processo per favoreggiamento

ARBEBO – Avrebbe informato un docente prima degli inquirenti dopo aver parlato con la madre di un allievo che ne denunciava i comportamenti. Per questo motivo &ndas...
21.05.2019
Ticino

Cornaredo si rifà il look: il futuro è sintetico

Sarà in erba sintetica il futuro del polo sportivo e degli eventi di Cornaredo. Come anticipato dal Corriere del Ticino, la Città di Lugano opterà pe...
21.05.2019
Ticino

CimaNorma, un dolce e tradizionale sguardo al futuro

Lunedì, 20 maggio 2019, alle ore 10.30 presso la sala Vinoteca del Ristorante Ciani a Lugano, le società Cima Norma SA e Domani Food SA si sono riunite dava...
20.05.2019
Ticino