Svizzera, 13 gennaio 2019

Condannata per truffa per la quarta volta, le danno ancora la condizionale

Una donna kosovara di 31 anni, residente nel canton Zurigo, è stata condannata per aver venduto oggetti che non possedeva ad acquirenti su Internet. Semplicemente la donna metteva in vendita biglietti del treno, entrate per concerti, smartphone e altri oggetti e incassava la somma senza dare nulla in cambio. È la quarta condanna che la donna subisce, tutti per reati molto simili.

Come riporta il giornale zurighese Tages-Anzeiger, la donna, madre di tre figli, si è presentata giovedì al Tribunale cantonale zurighese. Ha spiegato di aver avuto bisogno di soldi mentre il suo avvocato ha chiesto clemenza alla corte sostenendo che la donna ha "sofferto molto" dopo la condanna in prima istanza di sei mesi di prigione.

Argomentazioni che hanno fatto breccia nei giudici zurighesi che hanno sì confermato la condanna di sei mesi di carcere, ma con il beneficio della condizionale per 5 anni. Prima di chiudere l'udienza i giudici hanno avvertito la donna che questa è la sua "ultima possibilità" di poter conservare la sua libertà.  

Guarda anche 

Dal "Sasso del diavolo" al "Cristallo di Roccia", due premi per i trasporti meno e più virtuosi

BELLINZONA – Un premio che è meglio non vincere.  L'Iniziativa delle Alpi assegna il premio per sensibilizzare i consumatori sui trasporti nascosti ...
19.08.2019
Svizzera

Incidente al Gottardo, galleria chiusa fino alle 18

AIROLO – Incidente nel tunnel del Gottardo, in territorio urano. Erano circa le 13.45 quando nel sinistro sono rimasti coinvolti tre veicoli, con a bordo una decina...
19.08.2019
Ticino

Brexit, una storica firma.

LONDRA – Una firma storica: l’ha apposta il ministro britannico per la Brexit, Steve Barclay, sulla legge che cancella l’atto del 1972 che sanciva l&rsq...
19.08.2019
Mondo

Vedeggio-Cassarate chiusa per cinque notti

BELLINZONA - Il Dipartimento del territorio, Divisione delle costruzioni, comunica che la galleria Vedeggio - Cassarate sarà chiusa al traffico per cinque notti e ...
19.08.2019
Ticino