Svizzera, 10 gennaio 2019

Sinistra svizzera sempre più violenta

A Brema, in Germania, un parlamentare del partito AfD, Frank Magnitz, è stato brutalmente aggredito il primo gennaio, rimanendo gravemente ferito. Anche se gli autori non sono stati identificati per molti si tratta un'aggressione politicamente motivata e che gli aggressori siano simpatizzanti di sinistra. L'accaduto ha riacceso, in Germania ma anche all'estero, il dibattito intorno alla violenza politica, in particolare da gruppi di sinistra.

Nemmeno la Svizzera è immune alla violenza della sinistra. Sul fenomeno si è chinato il Blick che ha pubblicato ieri un articolo sulla violenza politicamente motivata. In Svizzera gli attacchi fisici a esponenti politici sono sì rari - uno dei pochi casi in questi ultimi anni, riguarda l'aggressione dell'ex consigliere nazionale UDC Hans Fehr nel 2011 a Zurigo – ma gli atti di violenza perpetrati da individui o gruppi appartenenti alla sinistra sono in costante aumento.

Il fatto che gli appartenenti alla sinistra colpiscano sempre più frequentemente è confermato dai servizi d'informazione della Confederazione (SIC). Nel suo rapporto sulla sicurezza del 2018, l'agenzia osserva che gli atti di violenza con autori di sinistra è in crescita. "Nel 2017, un incidente violento è stato identificato come avente un'autore appartenente alla destra, mentre gli atti violenti compiuti da persone appartenenti alla sinistra sono stati 100, pari a un aumento di oltre il 30% rispetto all'anno prima" si può leggere nel rapporto.

La maggior parte degli atti registrati riguarda danni alle proprietà ma "gli atti di violenza compiuti ​​dalla sinistra sono diretti anche contro esponenti di destra e in particolare contro le forze dell'ordine".

La polizia non tiene delle statistiche a riguardo, afferma Johanna Bundi Ryser, presidente dell'Associazione dei funzionari di polizia svizzera ma a suo dire è vero gli attacchi contro gli agenti di polizia stanno diventando sempre più brutali e frequenti.

Guarda anche 

Quasi la metà della popolazione svizzera vive in un'economia domestica indebitata

Fatture non saldate, leasing o ipoteche: oltre il 40% della popolazione svizzera nel 2017 viveva nel in una famiglia con almeno un debito. Le famiglie numerose, i disoccu...
18.02.2020
Svizzera

Vicenda Crypto, diversi politici sapevano delle attività di spionaggio

La vicenda riguardante la società Crypto e i documenti d'archivio segreti rivelati continuano a scuotere il mondo politico svizzero. La stampa domenicale ripor...
16.02.2020
Svizzera

"La sentenza svizzera posso buttarla nella spazzatura"

L'ex presidente della Federcalcio tedesca (DFB) Theo Zwanziger (nella foto) ha duramente criticato la giustizia svizzera, tre settimane prima di un processo nel caso ...
16.02.2020
Svizzera

Nel 2019 i lavoratori stranieri aumentati del triplo degli svizzeri mentre cresce la disoccupazione giovanile

In Svizzera, nel quarto trimestre del 2019 risultavano occupati 5,130 milioni di persone, pari allo 0,9% in più rispetto allo stesso periodo del 2018 secondo dati ...
13.02.2020
Svizzera