Ticino, 01 gennaio 2019

Scontri fuori da San Siro: arrestato capo ultrà dell’Inter. Titolare di un’azienda a Muralto!

Marco Piovella, il “rosso” è accusato di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti

MILANO (Italia) – È notizia di ieri l’arresto del capo ultras dell’Inter, Marco Piovella, per gli scontri avvenuti nei pressi di San Siro lo scorso 26 dicembre in occasione della sfida di Serie A tra Inter e Napoli. Ma ciò che non si sapeva che anche il 34enne – soprannominato “il rosso” – così come Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese perito durante i disordini, era legato al Ticino.
/>
“Il rosso”, leader dei Boys S.A.N. e responsabile delle coreografie della Curva Nord interita, è titolare di una ditta di “lighting design” nel Locarnese. A Muralto.

Anche lui, come Daniele Belardinelli, era sottoposto a Daspo ed è stato arrestato ieri, dopo la confessione di uno dei tre ultras precedentemente arrestati, con l’accusa di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti.

Guarda anche 

YB intrattabile e campione. Per il Lugano non c’è storia

BERNA – Forse la voglia e la fame di chiudere la questione titolo, specie dopo aver abbandonato a sorpresa l’obiettivo doppietta campionato-Coppa Svizzera, ha...
19.04.2021
Sport

FCL, l’Europa passa dal Wankdorf

BERNA - Maurizio Jacobacci ha già rimosso la beffa subita in Coppa Svizzera e da mercoledì scorso pensa soltanto alla partita odierna contro lo Young B...
18.04.2021
Sport

L’emiro di Winterthur aggredito col machete (da un altro islamista)

Una lite è sfociata in un’aggressione con un’arma da taglio, verosimilmente un machete, venerdì sera attorno alle 23 a Winterthur. Come rifer...
15.04.2021
Svizzera

Ibra e le scommesse: nuova bufera, violando le regole FIFA

STOCCOLMA (Svezia) – Non è un periodo facile per Zlatan Ibrahimovic. Dopo il caso del leone ammazzato nel 2011 e messo in bella mostra nella sua casa di Malm...
16.04.2021
Sport