Ticino, 01 gennaio 2019

Scontri fuori da San Siro: arrestato capo ultrà dell’Inter. Titolare di un’azienda a Muralto!

Marco Piovella, il “rosso” è accusato di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti

MILANO (Italia) – È notizia di ieri l’arresto del capo ultras dell’Inter, Marco Piovella, per gli scontri avvenuti nei pressi di San Siro lo scorso 26 dicembre in occasione della sfida di Serie A tra Inter e Napoli. Ma ciò che non si sapeva che anche il 34enne – soprannominato “il rosso” – così come Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese perito durante i disordini, era legato al Ticino.

“Il rosso”, leader dei Boys S.A.N. e responsabile delle coreografie della Curva Nord interita, è titolare di una ditta di “lighting design” nel Locarnese. A Muralto.

Anche lui, come Daniele Belardinelli, era sottoposto a Daspo ed è stato arrestato ieri, dopo la confessione di uno dei tre ultras precedentemente arrestati, con l’accusa di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti.

Guarda anche 

Leghisti e UDC di Manno condividono da tre legislature gli obiettivi di AMOMANNO!

In occasione dell’assemblea ordinaria del Movimento Amomanno tenutasi presso Casa Porta a Manno lo scorso 20 novembre alla presenza di un folto pubblico, il Preside...
09.12.2019
Ticino

Svizzera e Italia insieme a EURO 2020 e quel Mondiale 1962...

LUGANO – Svizzera e Italia tornano ad affrontarsi nella fase finale di una competizione internazionale. Non succedeva, pensate, dai Mondiali del Cile del 1962....
09.12.2019
Sport

1 solo punto: ma che Lugano a Neuchâtel! E la cessione è a un passo

NEUCHÂTEL - Terzo risultato utile consecutivo, malgrado le assenze importanti di Bottani, Junior, Gerndt, Rodriguez, Sabbatini e Maric...
08.12.2019
Sport

Tragedia sfiorata a Como: quando il protagonista in negativo è un ex calciatore

COMO (Italia) – Non è stata una serata come tante altre per l’ex giocatore dell’Inter, Ivan Ramiro Cordoba rimasto coinvolto giovedì in un...
08.12.2019
Sport