Ticino, 01 gennaio 2019

Scontri fuori da San Siro: arrestato capo ultrà dell’Inter. Titolare di un’azienda a Muralto!

Marco Piovella, il “rosso” è accusato di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti

MILANO (Italia) – È notizia di ieri l’arresto del capo ultras dell’Inter, Marco Piovella, per gli scontri avvenuti nei pressi di San Siro lo scorso 26 dicembre in occasione della sfida di Serie A tra Inter e Napoli. Ma ciò che non si sapeva che anche il 34enne – soprannominato “il rosso” – così come Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese perito durante i disordini, era legato al Ticino.
/>
“Il rosso”, leader dei Boys S.A.N. e responsabile delle coreografie della Curva Nord interita, è titolare di una ditta di “lighting design” nel Locarnese. A Muralto.

Anche lui, come Daniele Belardinelli, era sottoposto a Daspo ed è stato arrestato ieri, dopo la confessione di uno dei tre ultras precedentemente arrestati, con l’accusa di rissa aggravata, di lesioni e di lancio di oggetti.

Guarda anche 

Ticinesi costretti ad emigrare per trovare lavoro?

Il granconsigliere Nicholas Marioli ha inoltrato oggi un'interrogazione al Consiglio di Stato in cui viene chiesto quanti sono i ticinesi che hanno lasciato il Ticino...
26.03.2019
Opinioni

Travolto e ucciso in pista: la tragica morte di un 14enne motociclista

JEREZ DE LA FRONTEIRA (Spagna) – Una tragica fatalità, un dramma, ha colpito il mondo del motociclismo. Il 14enne Marcos Garrido Beltran è morto in...
26.03.2019
Sport

Cornaredo a tinte nerazzurre: in estate ci sarà l’Inter

LUGANO – Niente montagne, niente Trentino e soprattutto niente Pinetina: l’Inter quest’estate resterà senza il proprio quartier generale per prep...
25.03.2019
Sport

Primo tempo da dimenticare, poi la Svizzera cambia marcia

TBLISI - Chi pensava che la Georgia potesse davvero impensierire la Svizzera nella prima partita di qualificazione agli Europei del prossimo anno è stato serv...
24.03.2019
Sport
x