Sport, 27 dicembre 2018

Tifoso interista (con passato in Ticino) morto investito a margine di Inter-Napoli

Una nuova tragedia scuote il calcio italiano. Ieri sera è morto un tifoso interista di 35 anni dopo essere stato investito durante scontri prima della partita tra Inter e Napoli.

La vittima è Daniele Belardinelli, tifoso interista di Varese. Belardinell ,isposato e papà di due figli, era anche legato al canton Ticinoper essere stato socio di una ditta di piastrelllisti a Contone.

È deceduto all'ospedale San Carlo dove era stato ricoverato in gravi condizioni a causa delle ferite riportate dopo essere stato travolto da una vettura. Secondo le prime ricostruzioni, Belardinelli è stato investito da un mezzo di colore scuro, probabilmente un suv. L'incidente si è verificato in via Novara, nella zona adiacente allo stadio di San Siro, intorno alle 19.30.

Secondo le ricostruzioni dei media, un gruppo di tifosi del Napoli a bordo di un furgone sarebbe stato assalito da un centinaio di tifosi interisti e sarebbe nata una colluttazione da cui si è creata molta confusione e un suv avrebbe travolto Belardinelli. La persona alla guida non è ancora stata rintracciata e, ha spiegato un inquirente, "forse non si è accorta dell'incidente".

I primi ad attirare l'attenzione sul 35enne sono stati i tifosi del Napoli, poi quelli dell'Inter lo hanno portato in macchina in ospedale. L'uomo è stato sottoposto a operazione chirurgica nella notte, ma l'intervento dei medici è stato vano.

Prima dell'inizio della partita c'erano stati violenti scontri. Quattro tifosi del Napoli sono stati feriti con armi da taglio, e uno di questi è stato portato all'ospedale.

Guarda anche 

In pieno giorno nudo al Foro Italico di Roma, Salvini: "Che bella integrazione"

Uno straniero nudo in pieno giorno al Foro Italico di Roma. È accaduto venerdì scorso in zona Stadio, verso alle 17.30 de pomeriggio. Nell'...
22.07.2019
Mondo

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport

Rischia di cadere l’aereo: paura, vomito e tensione per il Palmeiras

MENDOZA (Argentina) – Attimi di paura, di autentica terrore per i calciatori del Palmeiras, e per tutto lo staff dirigenziale, societario e medico, dopo che l&rsquo...
22.07.2019
Sport

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport