Opinioni, 05 dicembre 2018

Andrea Censi - Aumenti di 8 centesimi sulla benzina? Il Natale si avvicina ma non esageriamo con la generosità!

Alle Camere federali l’aria natalizia sta giocando brutti scherzi. In questo periodo siamo tutti più buoni, ma gli automobilisti ne hanno piene le scatole di continuare ad ingrassare le casse statali, un ulteriore aumento sulla benzina di 8 centesimi (c’è chi propone anche 20 ct.) è fuori discussione.

Da lunedì al Nazionale sono iniziati i lavori di revisione della legge sulla CO2. L’intento di ridurre le emissioni di anidride carbonica è certamente condivisibile, ma la soluzione proposta è decisamente inaccettabile. Nulla di nuovo od originale, invece di trovare soluzioni pratiche la proposta dei parlamentari è scontata quanto banale: l’aumento d’imposte sulla benzina e oli carburanti. Ma gli strateghi di Palazzo sono veramente convinti che aumentando il costo della benzina ridurranno le emissioni? O è semplicemente un facile mezzo per spremere i contribuenti e rimpolpare le casse dello Stato? I cittadini sono in qualunque caso obbligati a spostarsi ed utilizzare i mezzi di trasporto privati. Assomiglia tanto alla barzelletta delle tasse sui tabacchi, ogni anno aumentano il prezzo delle sigarette con la scusa di disincentivare il fumo, ma il risultato finale è solo uno, chi fuma continua a farlo ma nel portafoglio avrà meno soldi.

Andrea Censi, Coordinatore del Fronte Automobilisti Ticino

Guarda anche 

Contro il rincaro della benzina deduzioni fiscali raddoppiate per gli automobilisti?

I pendolari che usano i trasporti pubblici o l'automobile per recarsi a lavoro possono dedurre fino a 3'000 franchi all'anno dalle imposte federali. L'UDC...
09.05.2022
Svizzera

L’uscita infelice di Infantino: “Morti per costruire gli stadi? La FIFA non è la polizia del mondo”

LOS ANGELES (USA) – Gianni Infantino, soprattutto ultimamente, non è insolito a uscite sopra le righe, ma l’ultima sua dichiarazione, rilasciata durant...
05.05.2022
Sport

L'ATE vuole lanciare un'iniziativa per vietare le auto a benzina dal 2030

Dopo il fallimento della legge sul CO₂ alle urne nel giugno 2021, l'Associazione Trasporti e Ambiente (ATE) vuole fare pressione sulla politica ambientale svizze...
18.04.2022
Svizzera

Il Consiglio federale non intende intervenire sul prezzo della benzina

Durante l'ora delle domande di lunedì, diversi consiglieri nazionali hanno chiesto al Consiglio federale cosa intendesse fare per proteggere i cittadini dal...
15.03.2022
Svizzera