Ticino, 12 gennaio 2024

“C’era una volta il tetto verde”

La nuova scuola dell'infanzia di Sonvico è al centro di un'interpellanza presentata Lucia Minotti, consigliera comunale per la Lega dei Ticinesi, e co-firmatari dello stesso gruppo, e membri del PLR, dell'UDC e del Forum Alternativo. Gli interpellanti chiedono al Municipio per quale motivo il tetto dell'edificio non corrisponde a come era stato descritto nel messaggio municipale. Nello specifico, il tetto doveva essere verde, ma così non è.

“Nel messaggio municipale – si legge nell'interpellanza - si vantava l’importanza e i benefici del progetto che aveva come elemento qualificante il tetto verde” tuttavia “la situazione è purtroppo un’altra, il tetto non è stato eseguito come previsto e descritto nei documenti ufficiali”. Il tetto è “pieno di macchinari e infrastruttura tecnica, di verde niente, neanche un filo d’erba”. Per questo Minotti e co-firmatari chiedono all'esecutivo di fare chiarezza sul motivo di “questi importanti cambiamenti”.



I firmatari dell'interpellanza chiedono inoltre “come mai il Legislativo non è stato informato” e se “dobbiamo aspettarci di non essere informati anche in futuro su modifiche sostanziali inerenti opere approvate dal Consiglio comunale”.


Guarda anche 

“Il mercatino delle contrade di Losone è morto”

*Interpellanza Lega Losone Egregio Sindaco, gentili e egregi Municipali, Il mercatino delle contrade è un progetto nato dal basso, portato avanti da arti...
06.04.2024
Ticino

“Ex Caserma: il Municipio ha fallito su tutta la linea”

*Interpellanza Lega dei Ticinesi Losone Egregio Sindaco, gentili e egregi Municipali, siete stati bravi a riempirvi la bocca di promesse e progetti in merito all&r...
26.03.2024
Ticino

"Le scuole ticinesi boicottano la festa del papà?"

In alcune scuole del canton Ticino si starebbe boicottando la festa del papà del 19 marzo. È questa l'accusa del granconsigliere Daniele Piccaluga, a no...
19.03.2024
Ticino

Confisca dei beni russi, "si annulli la Conferenza di Pace di Ginevra"

La confisca dei beni russi approvati dal Parlamento non è compatibile con la neutralità svizzera. Ne è convinto il Consigliere nazionale Lorenzo Quad...
14.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto