Svizzera, 31 maggio 2023

Dei “villaggi container” nelle caserme per alloggiare i richiedenti l'asilo

Il numero di richiedenti l'asilo in Svizzera continua ad aumentare e il numero di posti disponibili nei centri di accoglienza per richiedenti asilo "non sarà sufficiente per far fronte a tutti i nuovi arrivi", spiega la SEM in un comunicato stampa pubblicato martedì.

Per ovviare a questo problema, la Segreteria per la migrazione (SEM), in collaborazione con l'esercito, prevede quindi di allestire ulteriori alloggi temporanei. L'esercito metterà a disposizione della SEM un terreno su cui potranno essere allestiti dei "villaggi container". Finora sono stati individuati quattro siti: Thun (BE), Tourtemagne (VS), Bière (VD) e Bure (JU). Si stanno cercando altre località adatte. Il Consiglio federale spera così di creare un massimo di 3'000 nuovi posti per alloggiare i richiedenti l'asilo. Per raggiungere questo obiettivo, ha presentato al Parlamento una richiesta di credito di 132,9 milioni di franchi svizzeri.



Il governo vallesano, con un comunicato, dice di aver "preso atto" di questa decisione, sottolineando che "non rientra nelle sue competenze". Nel 2017, nell'ambito di una consultazione federale sul Piano settoriale asilo, si era opposto alla creazione di un centro federale per richiedenti asilo a Martigny o Tourtemagne. Ora non ha scelta. In un comunicato stampa di martedì, il Cantone ha comunque dichiarato che presterà particolare attenzione all'attuazione delle misure di sostegno e di supervisione da parte delle autorità federali. Si aspetta inoltre che la SEM fornisca "un piano di sicurezza rigoroso" e prenda "decisioni coerenti" in caso di incidenti relativi al centro. Ulteriori informazioni sul numero e sulla distribuzione dei posti creati sono attese nei prossimi mesi.

Guarda anche 

L'Associazione dei Comuni svizzeri lancia l'allarme sull'asilo, "una situazione insostenibile"

Sempre più spesso i rifugiati vengono assegnati ai comuni senza una previa decisione in materia di asilo. Una situazione insostenibile secondo il vicepresidente de...
07.04.2024
Svizzera

La politica di asilo di Beat Jens fa litigare il partito socialista

Il consigliere federale Beat Jans, entrato in carica lo scorso dicembre, si è finora contraddistinto per aver introdotto alcune restrizioni nella politica d'as...
06.04.2024
Svizzera

Asilo nido di Pregassona: cadono le maschere

Il cosiddetto “centro” PLR-PPD, e anche i Verdi, non perdono occasione per sottolineare la necessità di asili nido e le esigenze di conciliabilit&agrav...
02.04.2024
Ticino

Gravi accuse all'esercito dopo la morte di un motociclista, “le reclute non dormono abbastanza”

Mercoledì durante un'esercitazione delle scuole di circolazione e trasporti 47 nei pressi di Buochs ​​(NW) sulla A2 una recluta di 19 anni è morta d...
24.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto