Svizzera, 23 febbraio 2023

Una società mandava solleciti per multe ricevute in Italia, si fa multare a sua volta

Il Tribunale federale ha confermato la multa inflitta a due dirigenti della società di recupero crediti Creditreform Romandie GNT SA, con sede a Losanna, per aver inviato a un automobilista in Svizzera un sollecito di pagamento di una multa da parte della città di Torino. Secondo il TF, ciò equivaleva a un "atto compiuto senza diritto per uno Stato estero". Per far valere una multa in Svizzera, un'autorità straniera deve avviare una procedura di assistenza giudiziaria. Tuttavia, l'Italia non ha un accordo con la Confederazione, a differenza della Francia. Se la Città di Torino volesse chiedere a un'azienda privata svizzera di far valere il suo credito sul territorio elvetico, dovrebbe richiedere un'autorizzazione federale, cosa che in questo caso non è stata fatta.



Il caso specifico è quello di un automobilista residente a Friborgo che nell'aprile 2018 era entrato in una zona a traffico limitato nel centro di Torino, come riportato da "24 Heures". Nel marzo 2020 ha ricevuto una fattura da Creditreform di 542 franchi per questa infrazione. L'automobilista contravventore, di professione avvocato, aveva già pagato la sua multa di 120 franchi. L'uomo decise quindi di sporgere denuncia e ebbe successo. I due dirigenti erano stati condannati a una pena pecuniaria con sospensione della pena e al pagamento di una multa e delle spese processuali. I due avevano presentato ricorso, ma il Tribunale federale ha confermato la sentenza.

Guarda anche 

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Rischia 320 franchi di multa per aver gettato una scatola di cartone in un cestino

Un cittadino americano che abita nel canton Zurigo rischia di dover pagare caro l'aver gettato una scatola di cartone in un cestino sulla strada. Come riporta il sito...
07.02.2024
Svizzera

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera, dopo il carcere sarà espulso

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera e ora dovrà lasciare un paese. L'autore, un cittadino polacco, il 29 marzo dello scorso anno aveva las...
04.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto