Mondo, 23 gennaio 2023

Una hacker svizzera ha trafugato la lista delle persone che non possono viaggiare negli USA

Una hacker 23enne di Lucerna è riuscita a trafugare la lista delle persone a cui è vietata l'entrata negli Stati Uniti. Venerdì scorso, la donna, Tillie Kottmann, ha pubblicato un elenco di persone a cui è stato vietato di volare dalla Transportation Security Administration (TSA) statunitense. La lista contiene i nomi di 1,5 milioni di persone considerate pericolose dagli Stati Uniti, spiega lunedì 20 Minuten. 

I dati si trovavano su un server non protetto ospitato da CommuteAir, una compagnia aerea regionale con sede in Ohio. La 23enne ha spiegato sul suo blog come ha ottenuto le informazioni riservate. Ha anche informato l'azienda del furto di dati. L'azienda si è difesa spiegando che l'elenco pubblicato era obsoleto e risaliva al 2019.

La fuga di dati ha avuto ripercussioni negli Stati Uniti dopo che diversi politici hanno immediatamente chiesto un'indagine del Congresso. Su Twitter, il repubblicano Dan Bishop ha chiesto risposte, definendo la fuga di notizie "un incubo per i diritti dei cittadini americani".



La TSA ha confermato l'incidente alla CNN e ha annunciato l'apertura di un'indagine. I media statunitensi hanno anche confermato che un numero sproporzionato di cittadini statunitensi musulmani, arabi, mediorientali e dell'Asia meridionale è presente nella lista.

Non è la prima volta che Kottmann, conosciuta con lo pseudonimo di "Maia Arson Crimew", riesce a trafugare dati sensibili. La lucernese, che si definisce "hacktivista" e afferma di pubblicare solo i dati che ritiene di interesse pubblico, è stata accusata negli Stati Uniti di aver già violato innumerevoli altre aziende e amministrazioni americane. Più recentemente, ha rivelato falle di sicurezza nei sistemi di sorveglianza centrale degli Stati Uniti e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha addirittura chiesto fino a 20 anni di carcere per "furto di dati" e "cospirazione".

Guarda anche 

Usa, almeno 10 morti in una sparatoria in California durante una festa per il Capodanno cinese

Almeno dieci persone sono decedute e altre dieci sono rimaste ferite sabato sera a Monterey Park, nel sud della California, vicino a un luogo dove la folla stava festeggi...
22.01.2023
Mondo

Bimbo nudo per strada: scappa da casa mentre il padre gioca ai videogiochi

MIAMI (USA) – Si dice che i videogiochi creano dipendenza. In effetti può essere così, specie tra i bambini e i ragazzi. Ma il fenomeno sta evidenteme...
15.01.2023
Magazine

Bambina attaccata da un drone vicino alle cascate del Reno, la polizia cerca il proprietario

Una famiglia di turisti stava passeggiando in riva al Reno a Neuhausen am Rheinfall, nei pressi di Sciaffusa quando, domenica pomeriggio, è stata improvvisamente a...
11.01.2023
Svizzera

Jihadista condannato a 20 anni di carcere per aver ucciso un commesso

Martedì il Tribunale penale federale di Bellinzona ha inflitto la pena massima di 20 anni al seguace dell'ISIS che aveva commesso un omicidio a Morges (VD) ...
11.01.2023
Svizzera