Svizzera, 26 novembre 2022

Pause prolungate per la mobilitazione dei docenti, "è stata informazione non propaganda"

Giovedì il Consiglio di Stato ha risposto a un'interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani che criticava una lettera del plenum dei docenti della scuola media di Tesserete, definendola "propaganda" (vedi articoli correlati). Nella missiva, i docenti informavano gli allievi della manifestazione contro i tagli delle pensioni avvenuta lo scorso mercoledì 28 settembre e annunciavano che la pausa mattutina sarà prolungata di 15 minuti “dando la possibilità ai nostri allievi di porre domande, avere chiarimenti e, perchè no, criticare in modo costruttivo la nostra posizione”.



Secondo il governo, l'azione del plenum dei docenti aveva scopo "informativo e non propagandistico". Il CdS ammette tuttavia che il c"oinvolgimento su questo tema dei genitori degli allievi non ha effettivamente nulla a che fare con l’insegnamento" e che definire "ingiusta" il cambiamento previsto del sistema pensionistico è effettivamente "discutibile".

Il Consiglio di Stato riferisce inoltre di essere a conoscenza di almeno tre sedi, oltre a quella di Tesserete, che hanno prolungato brevemente le pause mattutine per queste azioni "informative" e due sedi in totale che hanno scritto lettere ai genitori.

Guarda anche 

Un SI convinto alla 13esima AVS!

I nostri anziani meritano una vecchiaia in cui non devono faticare per tirare la fine del mese e in cui, anzi, possono concedersi una vita dignitosa. Non devono essere in...
16.02.2024
Opinioni

Chiusura di Via Bossi, "caos e disagi programmati"

I consiglieri comunali leghisti Lukas Bernasconi e Michael Nyffeler interrogano il Municipio di Lugano per i problemi di viabilità venutisi a creare con i lavori c...
14.02.2024
Ticino

"C'è lo zampino dell'UNESCO dietro alla decisione sui Mori di Mendrisio?"

Il granconsigliere della Lega dei ticinesi Stefano Tonini ha deciso di coinvolgere il Consiglio di Stato sulla questione della presenza dei Mori nella processione di Mend...
14.02.2024
Ticino

Processioni storiche di Mendrisio: via i “Mori” non urtiamo la sensibilità di pochi Ma fatemi il piacere…

Siamo alla follia! Al giorno d’oggi, il politicamente corretto, ovvero la voglia di non offendere nessuno facendolo sentire discriminato a causa dell’orientam...
08.02.2024
Opinioni

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto