Svizzera, 14 novembre 2022

Confusione (e silenzio) su un affare di spionaggio del Consiglio federale

Nel maggio 2022 un gruppo di hacker indiani sarebbe stata incaricata di spiare il presidente della Confederazione Ignazio Cassis e il vicepresidente Alain Berset, stando a rivelazioni del British Bureau of Investigative Journalism e il Sunday Times una settimana fa.

Il gruppo di hacker avrebbe agito su ordine di un cittadino ginevrino, che avrebbe ordinato attacchi informatici contro funzionari governativi di alto livello, dirigenti di federazioni sportive e giornalisti, tra l'altro per conto del Qatar.



Ma il diretto interessato nega qualsiasi implicazione. Al Blick, afferma aver presentato una denuncia contro i giornalisti del "Times" per diffamazione. L'articolo si basa su informazioni false", afferma l'uomo. “Dei circoli in India vogliono screditarmi in modo mirato perché sono coinvolto in un caso contro gli hacker indiani”.

Nel 2021, infatti, il ginevrino aveva presenziato come testimone in un tribunale britannico presentando delle prove contro una rete di hacker indiani. I giornalisti che hanno dato la notizia dello spionaggio mantengono da parte loro la loro versione dei fatti. Secondo quanto riferito, hanno prove a sostegno delle loro accuse. E cosa dice la Confederazione? Niente di niente, in quanto si rifiuta di commentare "speculazioni" dei media.

Guarda anche 

Negozi spenti e temperature massime per le lavatrici, il CF presenta le restrizioni in caso di penuria di energia

Il rischio di una carenza di energia questo inverno hanno spinto il Consiglio fedearle a elaborare un piano in più fasi per far fronte alle possibili conseguenz...
24.11.2022
Svizzera

Successione Maurer, l'UDC propone Albert Rösti e Hans-Ueli Vogt

In una riunione tenutasi venerdì a Hérémence (VS), i membri del gruppo UDC alle Camere federali hanno deciso di candidare Albert Rösti (BE) e...
19.11.2022
Svizzera

In Consiglio federale una "battaglia nascosta" per i dipartimenti di Maurer e Sommaruga

Le partenze di Ueli Maurer e Simonetta Sommaruga liberano due dipartimenti chiave del Consiglio federale. Dietro le quinte, è già in corso una battaglia ...
15.11.2022
Svizzera

Contro l'avviso del Partito socialista, un uomo si candida a succedere a Simonetta Sommaruga

Il consigliere agli Stati socialista Daniel Jositsch di Zurigo ha annunciato la sua candidatura per succedere a Simonetta Sommaruga, andando quindi contro la volont&agrav...
08.11.2022
Svizzera