Mondo, 02 ottobre 2022

Per l'UE, pace in Ucraina “quasi impossibile” dopo le annessioni russe

Sabato, il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, ha dichiarato che l'annessione delle regioni di Donetsk, Lugansk, Zaporijjia e Kherson rende "quasi impossibile porre fine alla guerra". "La Russia sta perdendo" la guerra, "l'ha persa in termini morali e politici", ma "l'Ucraina non ha ancora vinto", ha analizzato poco dopo in un forum a La Toja, in Galizia, dove
ha difeso le sanzioni europee imposte a Mosca e gli aiuti militari a Kiev, invitando a a continuare in questa direzione.

"Dobbiamo fare meglio di così" e "rendere il mondo consapevole delle ragioni e delle conseguenze di questa guerra", ha esortato, ricordando che Brasile e India si erano astenuti dal condannare le annessioni russe al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Guarda anche 

“Mister Stefano Maccoppi non è minestra riscaldata”

BELLINZONA - Paolo Gaggi è il direttore sportivo del Bellinzona da ormai 10 anni, da quando i granata - reduci dal fallimento - ripartirono dalla Seconda...
30.01.2023
Sport

Una misteriosa spirale blu osservata sopra le Hawaii (VIDEO)

Lo scorso mercoledì, gli abitanti delle Hawaii hanno assistito a uno spettacolo sorprendente: un oggetto volante non identificato ha attraversato a spirale il ciel...
29.01.2023
Mondo

“Ai carri armati seguiranno le bombe atomiche, questa follia deve finire”

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump teme che l'invio di carri armati a Kiev da parte dei Paesi occidentali possa innescare un conflitto nucleare. "...
28.01.2023
Mondo

Piqué “scatenato”: ha già tradito anche Clara…?

BARCELLONA (Spagna) – Altro che “Casio che dura tutta la vita” e “Twingo”, Gerard Piqué avrebbe già tradito Clara Chia Marti, ...
24.01.2023
Magazine