Svizzera, 17 settembre 2022

Berna presenta la nuova legge sul CO2, "senza nuove tasse"

Dopo aver messo in consultazione, lo scorso dicembre, la nuova legge sul CO2 il Consiglio federale ha presentato venerdì la versione finale della legge respinta in votazione popolare nel giugno 2021.

Nel suo rapporto pubblicato venerdì, il Consiglio federale rileva che solo il Centro, il PLR e i Verdi hanno sostenuto la sua prima bozza. Per l'UDC, si tratta di una situazione "non sopportabile per le classi medie" mentre PS e i Verdi hanno deplorato "il suo effetto insufficiente sul clima". D'altra parte, "quasi tutti i cantoni" hanno sostenuto il progetto. I loro commenti hanno portato a una serie di modifiche e aggiunte.



Tra il 2025 e il 2030 è previsto un totale di 4,1 miliardi di franchi per la protezione del clima. Di questo importo, 2,8 miliardi di franchi svizzeri saranno utilizzati per la ristrutturazione di edifici e 800 milioni di franchi svizzeri saranno investiti nel settore dei trasporti pubblici. L'elettromobilità sarà promossa anche attraverso l'installazione di stazioni di ricarica. Le misure, secondo il governo, dovrebbero dimezzare le emissioni di gas serra entro il 2030.

La nuova legge adegua il prelievo delle imposte sul CO2 e sugli oli minerali esistenti e le modalità di rimborso per le aziende, ma soprattutto "non crea nuove tasse", tasse che erano state una delle ragioni del rifiuto popolare nel 2021.

Guarda anche 

Ci sarebbe un "clima di paura" nel DFAE diretto da Cassis

All'interno del Dipartimento degli affari esteri (DFAE) diretto da Ignazio Cassis regnerebbe un “clima di paura” con una cultura del lavoro pessima. &Egra...
10.07.2024
Svizzera

Secondo Alain Berset la Svizzera deve applicare la sentenza della CEDU sul clima

In una conferenza stampa indetta mercoledì, Alain Berset ha illustrato le sue priorità in qualità di neoeletto Segretario generale del Consiglio d...
27.06.2024
Svizzera

Anche per il Consiglio nazionale la sentenza della CEDU contro la Svizzera non deve essere seguita

La sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU), che condanna la Svizzera per la sua inazione sul clima non è decisamente del gusto del Parla...
13.06.2024
Svizzera

Il Consiglio degli Stati non vuole che la Svizzera rispetti la sentenza della CEDU sul clima

Mercoledì il Consiglio degli Stati ha adottato con 31 voti favorevoli e 11 contrari una dichiarazione critica che condanna la Confederazione per l'inazione sul...
06.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto