Svizzera, 03 giugno 2022

"10 milioni di abitanti sono troppi", l'UDC pensa a un'iniziativa per frenare la crescita demografica

L'Ufficio federale di statistica (UST) stima che, se la crescita rimarrà costante, la Svizzera avrà più di dieci milioni di abitanti nel 2040. A dipendenza dell'evoluzione, questo limite potrebbe essere superato già nel 2035.

Questo non va bene per l'UDC. Dopo che l'iniziativa per la limitazione, che mirava esclusivamente a porre fine all'accordo sulla libera circolazione delle persone con l'UE, è stata respinta nel settembre 2020, il partito vuole ora lanciare una nuova iniziativa: il freno alla crescita demografica.

"L'iniziativa mira a garantire che la Svizzera non superi i dieci milioni di abitanti nel giro di pochi anni", ha dichiarato a 20 Minuten il leader del gruppo parlamentare UDC Thomas Aeschi. Aeschi non vuole fornire dettagli più precisi sull'attuazione dell'iniziativa tuttavia sostiene che ci sono proposte concrete per la sua formulazione. Ha affermato che è chiaro che l'attuazione dell'iniziativa mira a limitare l'immigrazione da Paesi terzi stabilendo alcuni requisiti nella Costituzione. "In futuro, dobbiamo evitare che vengano in Svizzera
persone che portano con sé qualifiche scadenti e che gravano sul nostro sistema sociale", afferma Aeschi. L'attuale strategia di immigrazione illimitata porta a un vicolo cieco. Occorre inoltre garantire che i rifugiati ammessi temporaneamente facciano effettivamente ritorno nel loro Paese d'origine.

Secondo il presidente dell'UDC Marco Chiesa, l'iniziativa è necessaria perché la popolazione aveva già votato per l'espulsione degli stranieri criminali nel 2010, ma i problemi non sono ancora stati risolti. "Anche gli stupratori possono rimanere in Svizzera grazie alla cosiddetta 'clausola di rigore'", spiega Chiesa a 20 Minuten. Questo, secondo lui, non rispetta la volontà popolare. In secondo luogo, l'iniziativa è necessaria perché la Svizzera sta affrontando una crescita eccessiva dell'immigrazione. "Gli affitti delle case stanno aumentando enormemente, la gente è stressata perché troppi vivono in spazi ridotti, la pressione salariale è alta e ci sono problemi di traffico. Le cose non possono andare avanti così", afferma Chiesa.

Guarda anche 

Nel 2022 immigrazione da record, la Svizzera vicina ai 9 milioni di abitanti

La popolazione svizzera sfiora ormai i 9 milioni di abitanti. Se all'inizio di quest'anno la Svizzera ospitava esattamente 8'736'500 persone, all'i...
06.07.2022
Svizzera

Lanciata un'iniziativa per un "servizio cittadino" obbligatorio per tutti

Tutti i cittadini svizzeri, siano essi uomini o donne, dovrebbero svolgere un qualche tipo di servizio obbligatorio a favore della comunità. È questo l&#...
26.04.2022
Svizzera

Lanciata un'iniziativa per una nuova costituzione senza imposte né diritto internazionale

Un gruppo di cittadini ha lanciato un'iniziativa popolare che chiede una nuova Costituzione svizzera, che dovrebbe primeggiare sul diritto internazionale e in cui non...
21.04.2022
Svizzera

Contro l'aumento dei prezzi del carburante i Verdi propongono le domeniche senz'auto

Il continuo aumento dei prezzi dell'energia preoccupa la politica. Se all'inizio di febbraio un litro di benzina costava circa 1,80 franchi, ora ne costa 2,20,...
14.03.2022
Svizzera