Ticino, 25 gennaio 2022

Giovani e indipendenti, "incentiviamoli con un contributo di 2'500 franchi"

*Interrogazione di Andrea Sanvido al Municipio di Lugano

Il nostro gruppo preoccupato dalla costante diminuzione di abitanti del nostro comune ha valutato con attenzione la possibilità di incentivare i giovani a risiedere a Lugano e non trasferirsi oltre Gottardo o in qualche altro comune del luganese. Abbiamo individuato una semplice misura per provare a contenere la riduzione dello sfitto a Lugano e allo stesso tempo contribuire a far girare l'economia locale.

La nostra idea é rivolta a tutti i giovani domiciliati dai 20 ai 30 con uno stipendio annuo che non superi i 50'000 CHF per incentivarli a lasciare la casa dei genitori e iniziare a vivere da soli. Il contributo serve a finanziare il mobilio dell'appartamento e verrà rilasciato solo una volta che il richiedente avrà dimostrato con dei documenti che ha acquistato la merce in Svizzera. Secondo i dati Eurostat del 2020, i giovani in Spagna lasciano la casa dei genitori a circa 30 anni, quattro anni in più rispetto all'età media europea di 26,4 anni. {banner}

Gli scandinavi che sono più precoci si posizionano al primo posto con una media che scende al di sotto dei 24 anni. Con un contributo di CHF 2'500 una tantum stimiamo che i giovani che possano beneficiarne siano al massimo 300 per una spesa totale di CHF 750'000.

Alla luce di tutto questo, chiediamo al Lodevole Municipio:

- Come valuta questa nostra proposta atta ad incentivare l'economia locale e soprattutto aiutare i giovani nell'andare a vivere da soli?

- Le uscite previste di CHF 750'000 potrebbero essere inserite nella voce di spesa "36690000 Altri contributi e sovvenzione a privati"?


*Per il Gruppo Lega dei ticinesi

Guarda anche 

Il Consigliere di Stato Norman Gobbi in visita in alcuni Comuni del Mendrisiotto

Continuano le visite del Direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi nei Comuni ticinesi. I temi all’ordine del giorno degli appuntamenti con alcun...
17.05.2022
Ticino

Rissa a due passi dal confine: spunta una coltellata

Una violenta rissa è avvenuta ieri sera in Via Bellinzona a Ponte Chiasso, a pochi passi dalla dogana. Una decina di persone sono state coinvolte nella lite, fr...
17.05.2022
Ticino

Identificati i cinque giovani protagonisti della rissa fuori al Woodstock

Notte di botte, quella di sabato scorso all’esterno del Woodstock Music Pub di Bellinzona. La rissa – riporta La Regione – ha richiesto l’inter...
17.05.2022
Ticino

Cassis e la gaffe di Coppa. Il capitano del Lugano? "Croci-Torti"  

Il Lugano ha conquistato la Coppa Svizzera. Il trofeo nelle mani di capitan Sabbatini è stato consegnato dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis, pro...
17.05.2022
Ticino