Mondo, 07 dicembre 2021

Documento di Natale dell'UE, "un atto dittatoriale" per Papa Francesco

In una conferenza stampa lunedì 6 dicembre, Papa Francesco ha definito un "atto dittatoriale" la guida interna della Commissione europea che propone di vietare diverse parole come "Natale" e "Maria".

"Il documento sul Natale è un anacronismo", ha detto Papa Francesco sull'aereo da Atene a Roma lunedì 6 dicembre 2021. Questo "documento di Natale" è una guida ad uso interno lanciata alla fine di ottobre dalla Commissione europea, la quale prevedeva per esempio di vietare la parola "Natale" o "vacanze di Natale" per non offendere coloro che non sono di fede cristiana. Di fronte alle critiche,
il commissario maltese Helena Dali aveva poi annunciato che i suoi servizi stavano lavorando a una "versione aggiornata".

Il Papa ha tracciato dei paralleli tra il documento e le pratiche che si trovano nelle dittature. "Nella storia, molte dittature hanno cercato di fare questo, pensate a Napoleone, pensate alla dittatura nazista, pensate alla dittatura comunista, è una modalità di laicità annacquata", ha detto il pontefice 84enne. Per Papa Francesco l'Unione Europea "deve stare attenta a non aprire la strada a una colonizzazione ideologica". Questo potrebbe alla fine "dividere i paesi e far fallire l'Unione Europea".

Guarda anche 

“Mister Stefano Maccoppi non è minestra riscaldata”

BELLINZONA - Paolo Gaggi è il direttore sportivo del Bellinzona da ormai 10 anni, da quando i granata - reduci dal fallimento - ripartirono dalla Seconda...
30.01.2023
Sport

Piqué “scatenato”: ha già tradito anche Clara…?

BARCELLONA (Spagna) – Altro che “Casio che dura tutta la vita” e “Twingo”, Gerard Piqué avrebbe già tradito Clara Chia Marti, ...
24.01.2023
Magazine

Lo Young Boys è senza rivali. Bianconeri da secondo posto

LUGANO - Dopo due mesi di pausa mel weekend è ripartita la Super League. Ne abbiamo approfittato per lanciare un sondaggio fra alcuni colleghi giornalisti per...
24.01.2023
Sport

Fa ricorso fino a Strasburgo per chiedere un canone TV ridotto per i single

Il Tribunale federale (TF) ha emesso la sua decisione giovedì scorso: "Il canone radiotelevisivo riscosso da Serafe AG per ogni famiglia non discrimina le per...
23.01.2023
Svizzera