Svizzera, 20 giugno 2021

Allievi ricevono invito a prostestare per il clima sull'email scolastica, aperta un'indagine

Nel corso del mese di maggio 2021, degli studenti delle scuole primarie e secondarie di Friburgo hanno ricevuto una e-mail al loro indirizzo scolastico ufficiale, ha fatto sapere la polizia cantonale di Friburgo in un comunicato pubblicato sabato. Nel messaggio, di cui non si conosce il contenuto esatto ma è stato descritto come "intimidatorio", si incoraggiava gli allievi, di cui i più piccoli hanno 8 anni, a partecipare ad una manifestazione a favore del clima che ha avuto luogo a Friburgo.

In seguito a questi fatti, riportati dalla stampa romanda venerdì,
il procuratore generale del cantone di Friburgo, Fabien Gasser, ha deciso di incaricare la polizia cantonale di svolgere delle indagini preliminari per determinare se sono stati commessi dei reati. Questi reati potrebbero riguardare la violazione del segreto d'ufficio, il furto di dati o l'abuso di un sistema informatico.

Nessun'altra informazione sarà fornita dalla procura o dalla polizia cantonale di Friburgo.
polizia cantonale. Una comunicazione successiva sarà fatta in base agli elementi raccolti durante il
indagine.

Guarda anche 

Vicenda dell'ex amante di Berset, in parlamento si vuole fare luce sulle email "scomparse"

Inizialmente scagionato il 14 giugno da un'inchiesta delle Camere federali riguardante il caso della sua ex amante, il Consigliere federale Alain Berset ha ancora ...
27.06.2022
Svizzera

Varenyky al burro e pollo alla Kiev: quando a scuola il menù diventa ucraino

ROMA (Italia) – Un menù speciale tutto dedicato all’Ucraina: è l’iniziativa partita a Roma nelle scuole comunali, a partire da quelle per ...
05.05.2022
Magazine

Insegnante ai bambini delle elementari: “Scrivete quali compagni vorreste morti”. Insorgono i genitori

ROMA (Italia) – “Diceva ai ragazzi di scrivere negli anelli dell’Inferno di Dante i nomi dei compagni che volevano vedere morti, sulla lavagna tracciava...
15.04.2022
Magazine

Condannata al carcere a vita per aver ucciso la figlia del marito

Il tribunale penale della Gruyère (FR) ha condannato all'ergastolo una donna di 27 anni accusata dell'omicidio della sua figliastra. Il dramma è ...
14.04.2022
Svizzera