Ticino, 12 giugno 2021

Sono 14 i docenti frontalieri alla SUPSI

Sono 14 i docenti frontalieri della SUPSI. Lo scrive il Consiglio di Stato nella sua risposta all’interrogazione presentata dal deputato della Lega Massimiliano Robbiani dopo la recente nomina di cinque nuovi professori.

Robbiani faceva notare che dei cinque nuovi professori, ben quattro erano italiani formatisi in Italia. Il Consiglio di Stato sostiene invece che “dei cinque professori recentemente nominati, due sono di nazionalità svizzera e tre di nazionalità italiana”.
/>
Tutti e cinque, secondo il Consiglio di Stato, risiederebbero in Ticino. Sebbene siano almeno in parte ancora attivi anche oltre confine.

Più in generale, il Consiglio di Stato spiega che alla SUPSI sono attivi 102 professori o professori aggiunti. “Di questi – scrive – 62 sono svizzeri, 40 di nazionalità italiana, tedesca o francese. Quanto alla residenza, 88 sono residenti in Svizzera e 14 residenti all’estero”.

Guarda anche 

"Per il DECS è permesso fare propaganda politica nelle nostre scuole?"

Una lettera del plenum dei docenti della scuola media di Tesserete è al centro di un'interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani. In essa, i ...
30.09.2022
Ticino

"Quali benefici per Lugano dalla riforma dell'imposta preventiva?"

La città di Lugano potrebbe beneficiare dalla riforma dell'imposta preventiva su cui si voterà il prossimo 25 settembre? È quello che chiedono...
25.08.2022
Ticino

Frontalieri: disdire la Convenzione del 1974 per il 31 dicembre

La caduta del governo italiano fa di nuovo saltare i tempi della ratifica del nuovo accordo sulla fiscalità dei frontalieri. Tale accordo non è certo ent...
23.07.2022
Svizzera

"Asilante a spasso con il coltello alle tre di notte, come mai?"

In un'interrogazione inoltrata questa mattina al Consiglio di Stato il granconsigliere leghista Massimiliano Robbiani ritorna sull'aggressione avvenuta il 10 lugl...
19.07.2022
Ticino