Mondo, 02 aprile 2021

Pfizer critica l'UE, "la burocrazia e le troppe regole ostacolano la vaccinazione"

Il vicepresidente dell'azienda farmaceutica Pfizer Danny Hendrikse ha avvertito che i nuovi regolamenti imposti dall'UE hanno "causato un significativo onere amministrativo e qualche incertezza", poiché Bruxelles esige dal gigante globale dei farmaci di notificare le autorità nazionali prima di spedire i vaccini per il covid ai propri clienti.

"In definitiva, ciò che vorremmo è che i nostri colleghi si potessero concentrare sulla produzione e la distribuzione del vaccino" ha detto Hendrikse in un'intervista rilasciata alla testata britannica thetimes, criticando la burocrazia di Bruxelles.

L'azienda ha anche ribadito l'importanza delle catene di fornitura globali nella lotta mondiale contro il coronavirus, di fronte alle minacce dell'UE di bloccare le esportazioni di vaccini e mettere a rischio la libera circolazione di farmaci e ingredienti (vedi articoli correlati).

"Siamo una società di produzione globale con una catena di approvvigionamento globale molto sofisticata... Ognuno di questi fornitori è importante per la nostra catena di approvvigionamento e ognuno di loro gioca un ruolo" ha detto un portavoce di Pfizer.


Guarda anche 

"L'UE come l'Unione sovietica, ci tratta come se fossimo dei nemici"

Decine di migliaia di sostenitori del primo ministro ungherese Viktor Orban si sono riuniti a Budapest per commerorare la rivolta ungherese contro l'Unione sovietica ...
24.10.2021
Mondo

"Perchè paesi che non hanno la libera circolazione vengono trattati meglio della Svizzera?"

Guy Parmelin ha chiesto giovedì la ripresa del dialogo politico con l'Unione europea per rompere lo stallo attuale. "Ora vogliamo avere un dialogo politic...
15.10.2021
Svizzera

Casa di appuntamenti regala 30€… a chi si vaccina

VIENNA (Austria) – Da una parte la voglia di recuperare i clienti della casa di appuntamenti. Dall’altra la necessità di dare una spinta alla campagna ...
14.10.2021
Magazine

L'UE vuole vietare l'alcol al volante e generalizzare il limite di 30km/h nei centri abitati

Il Parlamento europeo mercoledì scorso ha adottato a larga maggioranza una risoluzione che chiede la tolleranza zero per la guida in stato di ebbrezza e una genera...
11.10.2021
Mondo