Svizzera, 17 marzo 2021

Tre arresti per falsa beneficenza

Fingevano di raccogliere soldi per la costruzione di una struttura per persone sordomute e disabili. Ma in realtà erano solo dei truffatori.

Tre cittadini rumeni sono stati arrestati lunedì 15 marzo a Uster (ZH), come si legge in un comunicato odierno di polizia.

I tre – due uomini e una donna – fermavano le persone per strada e chiedevano loro di contribuire alla costruzione della fantomatica struttura. Fornivano quindi dei bollettini di versamento che apparentemente sembrava fossero destinati alla causa da loro indicata. In realtà, spiega la polizia, i bollettini di versamento erano stati falsificati. Dietro ad essi vi era un intento ingannevole.

Le tre persone sono quindi state arrestate. La polizia cantonale zurighese sta ora procedendo a ulteriori indagini.

Guarda anche 

Una giornalista tedesca critica la mentalità svizzera, "è bella ma non voglio più viverci"

"Zurigo è bella - ma non voglio più viverci" è il titolo di un articolo che la giornalista tedesca Susanne Resch ha scritto su Travelbook.d...
28.09.2021
Svizzera

Diverse migliaia di manifestanti contro le misure coronavirus a Uster

Sabato pomeriggio si è tenuta l'ennesima manifestazione contro le misure cornavirus a Uster, comune della periferia di Zurigo. Stando alla polizia erano circa ...
26.09.2021
Svizzera

Proprietario di un'agenzia adescava giovani modelli per molestarli, condannato

Il proprietario di un'agenzia di modelli di Zurigo è finito a processo con l'accusa di aver molestato diversi giovani uomini in un periodo di diversi anni....
23.09.2021
Svizzera

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera