Svizzera, 17 marzo 2021

Tre arresti per falsa beneficenza

Fingevano di raccogliere soldi per la costruzione di una struttura per persone sordomute e disabili. Ma in realtà erano solo dei truffatori.

Tre cittadini rumeni sono stati arrestati lunedì 15 marzo a Uster (ZH), come si legge in un comunicato odierno di polizia.

I tre – due uomini e una donna – fermavano le persone per strada e chiedevano loro di contribuire alla costruzione
della fantomatica struttura. Fornivano quindi dei bollettini di versamento che apparentemente sembrava fossero destinati alla causa da loro indicata. In realtà, spiega la polizia, i bollettini di versamento erano stati falsificati. Dietro ad essi vi era un intento ingannevole.

Le tre persone sono quindi state arrestate. La polizia cantonale zurighese sta ora procedendo a ulteriori indagini.

Guarda anche 

Si fa dare milioni di franchi facendosi passare per un banchiere di successo

Si presentava come un imprenditore di successo e molto ricco. In realtà, però era un truffatore che faceva credere di poter far fruttare investimenti, in mo...
11.07.2024
Svizzera

Litiga con un ciclista al semaforo e poi lo investe di proposito

Un automobilista ha investito deliberatamente un ciclista che era a terra a Winterthur, nel canton Zurigo, dopo aver avuto con lui un'accesa discussione. Quest'ul...
10.07.2024
Svizzera

Si fingono una squadra di pallavolo professionista per poter entrare in Svizzera

Succede regolarmente che degli atleti professionisti scompaiano nel nulla durante una competizione internazionale. Lo scorso dicembre, due giocatori di pallamano camerune...
07.07.2024
Svizzera

Espulso dalla Svizzera per aver abusato della figlia di 10 anni e di una sua coetanea

Un cittadino serbo residente nel canton Zurigo è stato condannato per aver abusato sessualmente della figlia di 10 anni e di una sua amica coetanea, nello stesso l...
29.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto