Svizzera, 02 dicembre 2020

"Vaccino anti-coronavirus: accelerare i tempi?"

Perchè gli svizzeri dovranno aspettare i primi mesi del prossimo anno per avere la disposizione il vaccino anti-coronavirus mentre questi sarà disponibile in Gran Bretagna già a partire dalla prossima settimana? È quello che si chiede il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, che nell'ora delle domande di mercoledì ha chiesto al Consiglio federale se non è sua intenzione accelerare i tempi.

"E’ notizia di oggi – si legge nella domanda di Quadri - che la Gran Bretagna, come primo Paese al mondo, ha approvato l’uso del vaccino anti-coronavirus della Pfizer-BioNTech. Già la prossima settimana il vaccino sarà disponibile nel Regno Unito con milioni di dosi. In Svizzera, secondo le ultime informazioni, il vaccino dovrebbe essere a disposizione 'nei primi mesi del prossimo anno'. Alla luce della situazione britannica, è intenzione del CF accelerare i tempi?"

Guarda anche 

"È vero che l'Italia ha fatto richiesta di rimandare l'accoltellatore somalo in Svizzera?"

Alla Confederazione risulta che l'Italia ha chiesto alle autorità svizzere di farsi carico dell'accoltellatore somalo che sabato scorso accoltellò c...
16.09.2021
Svizzera

Iniziativa 99%: farlocca già nel nome

Il prossimo 26 settembre saremo chiamati a votare sulla cosiddetta „iniziativa 99%“ . L’iniziativa vorrebbe tassare al 150% i redditi da capitale sopra ...
29.08.2021
Svizzera

Vaccino del personale curante: lo scaricabarile cantonale

Da tempo si dibatte se imporre o meno al personale curante, che lavora a contatto con persone fragili, di vaccinarsi contro il covid. Nelle scorse settimane o mesi, alcun...
25.07.2021
Ticino

Il Consiglio federale ammette: "Oneri e difficoltà per le aziende svizzere in Italia"

Il Consiglio federale ha adottato ieri il rapporto “Condizioni di accesso al mercato tra la Svizzera e gli Stati limitrofi in un’ottica di reciprocità&...
24.06.2021
Svizzera