Svizzera, 05 novembre 2020

Dramma di Buchs, il padre ha avvelenato i suoi tre figli

La dinamica e le circostanze del dramma famigliare che ha scosso la città argoviese di Buchs all'inizio della settimana (vedi articoli correlati) erano finora avvolte nel mistero. Secondo il ministero pubblico del canton Argovia il 37enne e i suoi tre figli di 3, 11 e 13 anni trovati senza vita in una casa in una zona residenziale della città argoviese sono morti per avvelenamento. Secondo i primi elementi, il padre ha ucciso i suoi figli prima di togliersi la vita sua volta. Almeno uno dei figli sarebbe stato inoltre stato soffocato.

Gli inquirenti ritengono che il trentenne abbia agito in modo premeditato, tuttavia sottolineano che non ci sono prove conclusivo che sia stato lui l'autore degli omicidi.

Secondo i residenti locali, citati dal portale “20 minuten”, il padre era divorziato. I figli vivevano con lui durante la settimana mentre nei fine settimana, rimanevano con la madre, che vive in un villaggio vicino. Secondo i vicini, niente faceva pensare a disaccordi o problemi all'interno della famiglia.

Guarda anche 

Frontaliere condannato a 30 anni di carcere per aver ucciso una prostituta

Un lavoratore frontaliere francese è stato condannato in appello a 30 anni di carcere per aver ucciso nel 2016 una prostituta rumena a Sullens, nel canton Vaud. La...
25.09.2021
Svizzera

Donna accoltellata dal figlio durante una lite nel canton Argovia

Venerdì 10 settembre, verso 7.45 del mattino, la polizia argoviese e i servizi di soccorsi sono stati chiamati a intervenire in una casa a Erlinsbach, nel canton A...
10.09.2021
Svizzera

Il suo appartamento sta per essere messo in vendita, si dà fuoco quando arrivano i funzionari del comune

Una cittadina francese di 56 anni è deceduta ieri mattina a Lutry, nel canton Vaud, dopo essersi data fuoco all'arrivo di funzionari comunali accompagnati da a...
03.09.2021
Svizzera

Lasciano morire una detenuta perchè pensavano simulasse un malore, assolti quattro carcerieri

Il 14 giugno 2018 una donna di 29 anni è morta all'ospedale universitario di Basilea dopo aver tentato di impiccarsi nella prigione in cui era detenuta. Il car...
28.08.2021
Svizzera