Ticino, 28 agosto 2020

Sempre più ticinesi emigrano Oltralpe, in un anno quasi duemila

Continua a rafforzarsi il fenomeno dell’emigrazione dal Ticino verso il Nord delle Alpi. L’anno scorso sono stati 1'799 i cittadini svizzeri che hanno spostato il loro domicilio a nord delle Alpi, il valore più alto dell’ultimo decennio. Come evidenzia l’Ufficio di statistica cantonale, i Cantoni prediletti dai nuovi emigranti ticinesi sono Zurigo (533 persone l’anno scorso), i Grigioni (258), Berna (161), Vaud (134) e Lucerna (115).

Diminuisce nel contempo il numero di cittadini svizzeri che trasloca dal nord al sud delle Alpi. L’anno scorso sono stati 1'059, il valore più basso del decennio.
In un anno il Ticino ha così perso 740 cittadini svizzeri a causa dell’emigrazione. Ad essi vanno aggiunti 53 cittadini stranieri che pure hanno deciso di lasciare il Ticino e trasferirsi a nord delle Alpi.

Complessivamente l’anno scorso la popolazione ticinese è diminuita di 1'852 abitanti, anche a causa di un saldo naturale ormai costantemente negativo.

Guarda anche 

Un nuovo quartiere per Bellinzona

Si svilupperà attorno alla Cattedrale e alla cosiddetta Almenda, il grande parco verde centrale, il Nuovo Quartiere Officine così come immaginato pe...
22.10.2020
Ticino

La pandemia non ferma i giovani neodiplomati “il metallo, il futuro” di AM Suisse Ticino

Esami sì, esami no”: questo è stato un dibattito che ha tenuto banco per molto tempo, infatti proprio nel bel mezzo dei preparativi relativi alle p...
22.10.2020
Ticino

Nel 2019 gli stranieri hanno commesso il 58% dei crimini

Secondo dati pubblicati martedì dall'Ufficio federale su tutti gli adulti condannati nel 2019, gli stranieri rappresentano il 57,8% del totale. Per la legge su...
21.10.2020
Svizzera

Ottimi risultati a Taverne per la gara federativa

Come consuetudine, la stagione agonistica al fucile 50m della Federazione Ticinese delle Società di Tiro viene inaugurata sul poligono di Torricella-Taverne a cui ...
19.10.2020
Ticino