Ticino, 26 agosto 2020

"3'000 franchi al mese in due e nessun aiuto. I soldi per i rifugiati ci sono ma per noi?"

Vorrei sottoporvi il mio problema / situazione, visto che ascoltate i problemi del popolo e spero li risolvete anche. Io convivo con la mia compagna che non ha nessuna entrata finanziaria, perché non ha diritto alla disoccupazione, non gli viene riconosciuta la rendita assistenziale perché dicono che con il mio stipendio sono in grado di sostentarla.  Vi espongo la mia situazione: attualmente percepisco 3'041fr al mese,pago 1'500fr al mese di affitto e poco meno di cassa malati per 2 persone, con il resto devo fare i pagamenti e devo mangiare. Dal mio stipendio netto l'ufficio esecuzione mi toglie circa 900fr al mese per esecuzioni pendenti,lasciandomi il minimo vitale per una persona anche se siamo in 2! Vi sembra normale?

Non mi viene riconosciuto il mantenimento della mia compagna, quindi ricapitolando, noi viviamo (si fa per dire) in 2 con il minimo vitale per una persona! E siamo in Svizzera perbacco!!! La mia compagna, oltretutto, l'anno scorso è stata colpita da un leggero ictus e quindi dubito che troverà ancora lavoro, oltre
che avere 54 anni  ed essere molti anni che é fuori dal mondo del lavoro! La richiesta AI  Non spreco neanche il tempo a farla, visto che a me è stata negata, dopo più di un anno di attesa!!! Scandaloso no? Però le tasse le dobbiamo pagare comunque! Non devo mangiare, ma devo pagare le tasse! Ci alziamo al mattino con la preghiera e la speranza che non ci sia un imprevisto altrimenti siamo nella m....!

La mia auto ha 20 anni e 250'000 km, e spero che non mi lasci perché non avrei la possibilità di prenderne un altra. Soldi per rifugiati politici ci sono, per noi ticinesi no? In questo periodo, se non ci fossero state mia madre e mia suocera, noi non avremmo potuto mangiare, ma sembra che non gliene frega niente a nessuno e nessuno è disposto a venirmi in contro! Lascio a voi le considerazioni del caso. Colgo l'occasione per porgere i miei più cordiali e per ringraziarvi di avermi dato questa possibilità per raccontare la mia situazione.

In fede

Lettera firmata

Guarda anche 

"Lasciata a casa dopo nemmeno un anno e mezzo, essere svizzera mi ha solo penalizzata"

Pubblichiamo di seguito la testimonianza di una ragazza recentemente licenziata che vuole condividere la sua delusione per essere lasciata a casa e la sua impressione di ...
21.09.2020
Ticino

A Ginevra in migliaia a fare la fila per un sacchetto con 20 franchi di cibo

Erano oltre 2'500 le persone che sabato si sono messe in fila davanti alla pista di pattinaggio di Vernets, a Ginevra, per un sacchetto di cibo del valore di 20 franc...
04.05.2020
Svizzera

L’incubo di un indipendente: “Non voglio finire in assistenza”

A soffrire per l’emergenza coronavirus sono i cittadini costretti a rinunciare alle proprie abitudini più elementari. Ma sono anche e soprattutto le attivit&...
23.03.2020
Ticino

Genova: anziana povera condannata al carcere per furto di alimentari

Una ottantenne di Genova è stata condannata a due mesi e venti giorni di carcere per aver rubato generi alimentari del valore di 20 euro. È la condanna...
11.07.2019
Mondo