Svizzera, 08 giugno 2020

Alla manifestazione contro il razzismo, i manifestanti aggrediscono un poliziotto di colore

Al grido di "Black Lives Matter", “le vite dei neri contano”, circa un migliaio persone si sono incontrate a Zurigo, come in altre città della Svizzera, per manifestare contro il razzismo e gli eccessi della polizia americana. Ma la manifestazione non è stata del tutto pacifica. Oltre a eccessi verbali e insulti contro la polizia (in una foto pubblicata sul portale del "Tages-Anzeiger" si vede una donna incappucciata con un cartellone che definisce i poliziotti dei “maiali”) c'è stato almeno un episodio di violenza, per di più contro un agente di polizia di colore.

A testimoniarlo è un giornalista del Blick, il quale mentre si stava recando al lavoro ha visto un poliziotto di colore essere aggredito da dei manifestanti armati di bastone. "È ironico
che un poliziotto nero sia aggredito durante una manifestazione contro il razzismo", afferma il giornalista del Blick.

La polizia di Zurigo ha confermato l'incidente al Blick, tramite il portavoce Pascal Siegenthaler: “Possiamo confermare che c'è stato un'aggressione di manifestanti ai danni di un poliziotto municipale dalla pelle scura nella città di Zurigo durante la manifestazione “Black Lives Matter” di sabato. Il poliziotto non ha riportato ferite serie.”

Gli aggressori sono stati tutti identificati e arrestati. "È in corso un'inchiesta, tra le altre cose, per violenza e le minacce contro un funzionario". La polizia cittadina non è stata ancora in grado di dire nulla sulle motivazioni che hanno portato all'aggressione.

Guarda anche 

Estensione certificato Covid, in migliaia protestano davanti a palazzo Federale

Diverse migliaia di persone si sono riunite mercoledì sera a Berna per una manifestazione spontanea contro l'estensione del certificato Covid. Hanno denunciato...
09.09.2021
Svizzera

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna...
06.09.2021
Mondo

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Zugo e Zurigo in pole position. E attenzione ai biancoblù

LUGANO - Il campionato di National League batte ormai alle porte. In settimana comincia la regular season, come al solito retta da un calendario assurdo per non dire...
06.09.2021
Sport