Svizzera, 18 maggio 2020

Reddito di base, a Zurigo ci si riprova

Il Cantone di Zurigo potrebbe presto avviare un nuovo test di reddito di base incondizionato. Il Parlamento zurighese ha infatti approvato di misura un'iniziativa presentata da un privato. Il governo deve ora prendere una posizione.

L'iniziativa individuale presentata in parlamento lunedì è stata sostenuta da 61 deputati, quando ne servivano 60. Una volta valutata dall'esecutivo, il testo tornerà in parlamento.

Come riporta il portale "20 minuten", l'iniziativa proviene da un cittadino del comune di Regensdorf e chiede che venga introdotto "un progetto pilota supportato scientificamente" per analizzare gli effetti di un reddito di base incondizionato sui cittadini, sullo stato e sull'economia.

Il testo è stato sostenuto da 61 deputati del PS, dei Verdi e della Lista alternativa, i cui deputati hanno ritenuto che l'idea fosse degna di interesse, senza necessariamente trovarla buona, come ha affermato un deputato socialista. "Rimaniamo innovativi e testiamo questa idea empiricamente",
ha detto.

Nei partiti borghesi invece non si vuole sentire parlare di reddito di base incondizionato. Questa domanda tormenta la politica come i morti viventi, ha commentato il deputato UDC Ueli Bamert. L'idea è cattiva ed è un'utopia, ha detto.

I Verdi liberali da parte loro hanno ricordato che la pandemia di coronavirus ha causato una crisi economica. "In questa situazione, preferiamo utilizzare le risorse per rafforzare i servizi sociali piuttosto che sperimentare".

Non è la prima volta che nel canton Zurigo si valuta l'introduzione, almeno a livello di test, del reddito di base incondizionato. Nel 2018 doveva essere effettuato un esperimento, finanziato dai sostenitori del progetto, nel comune di Rheinau ma il progetto alla fine fallì in quanto la campagna di crowdfunding aveva raccolto poco più di 150'000 franchi invece dei 6,1 milioni previsti. A livello nazionale, l'introduzione di un reddito di base incondizionato era stata respinta dal 77% degli elettori nel giugno 2016.

Guarda anche 

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Zugo e Zurigo in pole position. E attenzione ai biancoblù

LUGANO - Il campionato di National League batte ormai alle porte. In settimana comincia la regular season, come al solito retta da un calendario assurdo per non dire...
06.09.2021
Sport

Il loro gatto annega nella piscina del vicino, gli fanno causa perchè non era stata coperta

Lo scorso febbraio, il gatto di una coppia residente nel canton Zurigo è morto dopo essere annegato nella piscina di un vicino a Dietlikon (ZH). I due hanno quindi...
05.09.2021
Svizzera

Zurigo approva un fondo di 3,2 milioni di franchi per dare un documento d'identità ai clandestini

I clandestini residenti nel comune di Zurigo potrebbero presto godere di una quasi-regolarizzazione, dopo che il consiglio comunale della città più popolosa...
03.09.2021
Svizzera