Svizzera, 14 maggio 2020

Due falsi poliziotti arrestati con 15'000 franchi in contanti

Lunedì poco prima delle 17, due investigatori della polizia cantonale di Zurigo hanno seguito una donna anziana che stava mettendo una busta sotto un cestino, a Zollikon (ZH). Poco dopo, un uomo era venuto a recuperare l'oggetto.

Come riferisce il sito polizei-schweiz.ch, urante il controllo del sospetto di 31 anni kosovaro e del suo presunto complice macedone di 30 anni, gli agenti hanno sequestrato la busta in questione, la quale conteneva quasi 15'000 franchi in contanti, ha comunicato la polizia zurighese in un comunicato rilasciato martedì. I due uomini sono stati arrestati e interrogati dalle forze dell'ordine
con l'accusa di aver messo in piedi una truffa del falso poliziotto.

La truffa di chiamare persone che fingono di essere poliziotti sta diventando sempre più comune nel cantone di Zurigo. Il colpevole esercita una forte pressione psicologica sulla sua vittima, spesso persone anziane o vulnerabili. Alla vittima viene raccontata una storia in modo convincente, il più delle volte che i suoi soldi non sono più al sicuro in banca. Se la vittima accetta di collaborare, gli viene chiesto di ritirare i suoi soldi e consegnare i suoi beni a delle persone che si presentano come poliziotti.

Guarda anche 

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Aggressione sessuale alla stazione di Olten: arrestato un migrante

La polizia cantonale solettese ha messo le manette ai polsi dell’uomo che lo scorso 5 giugno, attorno all’una, aveva aggredito sessualmente una giovane donna ...
14.06.2021
Svizzera

Ci sono anche due città svizzere nella top ten delle città con la migliore qualità di vita

Ci sono anche due città svizzere nella classifica annuale dell'Economist Intelligence Unit (EIU) delle città più vivibili, pubblicata marted&igra...
10.06.2021
Mondo

"Rapito e poi picchiato con una pistola puntata alla tempia", prima condanna in una vicenda di droga sfuggita di mano

Assomiglia alla trama di un film la vicenda descritta in una sentenza del tribunale distrettuale di Winterthur (ZH). Come riportato venerdì dal "Tages-Anzeige...
05.06.2021
Svizzera