Mondo, 10 aprile 2020

Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva

Il primo ministro britannico Boris Johnson è uscito giovedì dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale St. Thomas di Londra, dove era stato ricoverato domenica a causa del perdurare dei sintomi del Covid-19. Lo ha reso noto il suo portavoce, il quale ha aggiunto che il premier britannico resterà tuttavia
ricoverato in ospedale, dove sarà costantemente seguito dallo medico.

Johnson, 55 anni, era finito in terapia intesiva lunedì, il giorno dopo l'improvviso ricovero di domenica, in seguito all'aggravarsi dei sintomi del virus di cui era risultato positivo dieci giorni prima.

Guarda anche 

La nuova “miss Coronavirus” dell'UFSP giudicata troppo vicina all'industria farmaceutica

La nomina della nuova responsabile della Divisione malattie trasmissibili dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) suscita critiche ancora prima dell...
16.12.2022
Svizzera

Rishi Sunak sarà il prossimo premier britannico

Rishi Sunak sarà il prossimo primo ministro britannico: l'ex ministro delle Finanze ha già vinto la corsa per Downing Street lunedì, dopo che Bor...
25.10.2022
Mondo

Il governo britannico perde pezzi, lascia il ministro dell'Interno

In difficoltà a poco più di un mese dal suo insediamento, il Primo Ministro britannico Liz Truss ha subito un'altra battuta d'arresto mercoled&igrav...
20.10.2022
Mondo

Migliaia di inglesi protestano a Londra contro l'inflazione

Migliaia di britannici sono scesi in piazza sabato per protestare contro la crisi del costo della vita. "Sostenete gli scioperi", "Bloccate i prezzi, non l...
02.10.2022
Mondo