Mondo, 10 aprile 2020

Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva

Il primo ministro britannico Boris Johnson è uscito giovedì dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale St. Thomas di Londra, dove era stato ricoverato domenica a causa del perdurare dei sintomi del Covid-19. Lo ha reso noto il suo portavoce, il quale ha aggiunto che il premier britannico resterà tuttavia ricoverato in ospedale, dove sarà costantemente seguito dallo medico.

Johnson, 55 anni, era finito in terapia intesiva lunedì, il giorno dopo l'improvviso ricovero di domenica, in seguito all'aggravarsi dei sintomi del virus di cui era risultato positivo dieci giorni prima.

Guarda anche 

Dipendente RSI positivo, ma al bar dell'azienda (dove era appena stato) non lo sanno

Un dipendente della RSI risulta positivo al Coronavirus, ma lo stesso bar in cui era stato poche ore prima di sottoporsi al test viene tenuto all'oscuro. Lo "sga...
22.10.2020
Ticino

Impariamo dal passato recente in febbraio e si inizi a controllare le dogane. I mezzi oggi li abbiamo

Se a febbraio avessimo controllato la temperatura corporea degli utenti come sostenuto con atti parlamentari dal sottoscritto e dall'On. Quadri (CN) da subito le entr...
22.10.2020
Opinioni

Dai 16'000 spettatori di San Pietroburgo, ai 5'000 di Rennes ai 1'000 di Berna: ma chi ha ragione?

BERNA – Nella giornata di ieri si sono disputate le prime partite della prima giornata della fase a gironi di Champions League e, oltre a risultati sorprendenti e a...
21.10.2020
Sport

Hockey: e se il campionato si prendesse una pausa?

FRIBORGO – I numeri dei contagi da Covid-19 sono in ampia e costanza ascesa, aumentano anche i ricoveri e le presenze in terapia intensiva e, stando a quanto riport...
21.10.2020
Sport