Mondo, 10 aprile 2020

Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva

Il primo ministro britannico Boris Johnson è uscito giovedì dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale St. Thomas di Londra, dove era stato ricoverato domenica a causa del perdurare dei sintomi del Covid-19. Lo ha reso noto il suo portavoce, il quale ha aggiunto che il premier britannico resterà tuttavia ricoverato in ospedale, dove sarà costantemente seguito dallo medico.

Johnson, 55 anni, era finito in terapia intesiva lunedì, il giorno dopo l'improvviso ricovero di domenica, in seguito all'aggravarsi dei sintomi del virus di cui era risultato positivo dieci giorni prima.

Guarda anche 

Indiscrezioni confermate: l‘hockey ripartirà l’1 ottobre con mascherine, senza ospiti e col tracciamento

BERNA – Come ci avevano accennato negli scorsi giorni sia l’HCAP che l’HCL, nel corso della riunione straordinaria di Lega che si è tenuta oggi a...
14.08.2020
Sport

Oltre 1000 persone alla Cornér Arena da ottobre, tra regole e Cantone: “Siamo stati ascoltati, da noi 4225 posti a sedere: studieremo il da farsi”

LUGANO – Forse è ancora presto per parlare di ghiaccio bollente, di lame affilate, di check e di reti, ma intanto – con le amichevoli che iniziano ...
12.08.2020
Sport

Impazza il COVID in Spagna: anche il Barcellona colpito

BARCELLONA (Spagna) – Inizia a farsi caotica la situazione in Spagna per quanto concerne il coronavirus e anche il calcio non ne è immune: se qualche giorno ...
12.08.2020
Sport

“Il campionato potrebbe iniziare a ottobre. Ambrì, una Valascia da meno di 4'000 posti”

AMBRÌ – C’è voglia di hockey, c’è voglia di ripartire, c’è voglia di tornare ad assaporare quelle emozioni che il COVI...
13.08.2020
Sport